Rugby, il Romagna RFC fermato dal Noceto sul 29 a 17

Il Romagna non è invece riuscito a ripetere la bella prova di domenica scorsa con il Pesaro e a garantirsi il primo posto del girone con una giornata di anticipo

La penultima prova del 2014 si chiude con una sconfitta per il Romagna RFC, che torna dalla trasferta in casa del Noceto Rugby senza punti e battuto per 29 a 17. La formazione emiliana, grazie al bonus offensivo conquistato per le 4 mete messe a segno, strappa il comando della graduatoria ai galletti, che restano fermi a 32 punti con una lunghezza di ritardo dal Noceto. Il match vede i padroni di casa andare a punti già al 2’ con un calcio di punizione, per poi allungare al 9’ con la meta di Passera trasformata da Negrello, che sposta il parziale su un tondo 10 a 0.

I primi punti dei galletti arrivano solo dopo la mezz’ora di gioco, quando Righi manda tra i pali un calcio di punizione: è il primo di una serie di 5 piazzati che scandiscono l’ultima frazione del primo tempo. Righi va a segno in altre due occasioni, così da consentire ai suoi di accorciare le distanze e di portarsi sul 10 a 9. L’ultimo acuto del parziale è però dei padroni di casa, che trovano un nuovo allungo con la meta di Morini, che vale il 15 a 9 su cui si va al riposo.

Nella ripresa è ancora un calcio di Righi a riavvicinare i galletti agli avversari, che però a metà frazione di gioco rispondono con la meta di Carritello, di nuovo trasformata da Negrelli. Il vantaggio per 22 a 12 da fiducia alla squadra emiliana, che poco dopo la mezz’ora di gioco si assicura il bonus offensivo con la quarta meta firmata da Triolo: la trasformazione ben eseguita da Negrelli incrementa lo score del Noceto, avanti per 29 a 12. Soltanto nel finale i galletti trovano la strada della meta con Turroni; la mancata trasformazione di Soldati sigilla il risultato sul 29 a 17, punteggio che non basta ai galletti per assicurarsi almeno il bonus difensivo.

Il Noceto ha dunque pareggiato i conti riscattando il 26 a 11 dell’andata e a mantenere l’imbattibilità casalinga, confermandosi come una avversaria di grande valore che i galletti torneranno ad affrontare nel Pool Promozione. Il Romagna non è invece riuscito a ripetere la bella prova di domenica scorsa con il Pesaro e a garantirsi il primo posto del girone con una giornata di anticipo: si deciderà tutto domenica prossima, quando il Romagna chiuderà questa prima fase della stagione con la prova casalinga con il Modena Rugby, mentre il Noceto sarà ospite del Pesaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento