Rugby, il Romagna RFC bloccato in casa dal Rubano

Nel nebbioso pomeriggio di domenica è andato in scena a Cesena il quinto turno del Campionato Nazionale di Serie A: il Romagna RFC, dopo le due sconfitte consecutive con Valpolicella ed Avezzano, ha ospitato i veneti del Rubano Rugby

Nel nebbioso pomeriggio di domenica è andato in scena a Cesena il quinto turno del Campionato Nazionale di Serie A: il Romagna RFC, dopo le due sconfitte consecutive con Valpolicella ed Avezzano, ha ospitato i veneti del Rubano Rugby, formazione militante in terza posizione in classifica. Fin da subito i galletti cercano di imporre il proprio gioco e con forza si instaurano nella metà campo avversaria: è la seconda linea Pias che già al 4° minuto riesce a concludere ottimamente un attacco della formazione di casa, segnando la sua prima meta di questa stagione. Il preciso Soldati trasforma e porta i suoi sul 7 a 0.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pochi minuti dopo sono gli ospiti a segnare: l’estremo Menniti-Ippolito ha infatti la possibilità di marcare punti per due volte dalla piazzola, al 5° ed al 12°, sfruttando due punizioni dalla lunga distanza. Il distacco si riduce quindi ad un solo punto e sul 7 a 6 le due formazioni intraprendono un prolungato gioco tattico, nel quale i romagnoli sembrano avere la meglio sulle fasi statiche, ma i veneti riescono ad annullare le offensive dei padroni di casa grazie ad un ordinato gioco difensivo. Prima della pausa, entrambe le formazioni tornano a segnare con i propri calciatori: al 35° Soldati allunga sul 10 a 6, ma già quattro minuti più tardi Menniti-Ippolito torna ad accorciare con altri tre punti dalla piazzola.

Nella seconda frazione di gioco i veneti sembrano riuscire a venire a capo dei problemi in mischia ordinata e riescono ad instaurarsi nella metà campo del Romagna RFC, senza però mai riuscire ad entrare nei 22 avversari. Ciò nonostante l’estremo veneto ha altre due occasioni che non fallisce per effettuare il sorpasso, prima, ed allungare sul 15 a 10, poi. I romagnoli non ci stanno e mettono in campo tutto il cuore ed il carattere necessario per risalire nel punteggio: al 10° Soldati accorcia sul 15 a 13 e dà inizio ad una rincorsa nel punteggio che dura per tutta la parte restante dell’incontro. L’inseguimento finisce al 34° quando i galletti si fanno forti della propria maul avanzante e trovano la via della meta con Emanuele Cossu. Soldati non centra i pali in questa occasione e il punteggio va sul 18 a 15. È sulla ripartenza che il direttore di gara, Rizzo di Ferrara, sancisce un calcio di punizione in favore degli ospiti a pochi metri dai 22, che permette al preciso Menniti-Ippolito di riportare lo score in parità. Negli ultimi istanti della partita i ragazzi di Urbani si buttano in attacco per regalare ai molti tifosi romagnoli  la prima vittoria interna della stagione. A pochi istanti dalla fine Soldati ha sui piedi il calcio di punizione che potrebbe regalare il successo, ma il pallone, ben colpito, si infrange sul palo, spegnendo le speranze dei padroni di casa.

Il secondo pareggio casalingo lascia ancora di più l’amaro in bocca se si pensa che gli ospiti non sono mai entrati nei 22 metri del Romagna RFC e sicuramente i galletti hanno messo in campo un gioco più che convincente. Resta il rammarico per una vittoria che ancora non arriva, ma lo staff tecnico avrà certamente il tempo per analizzare i punti sui quali impostare il lavoro per trovare la strada del successo. Il DS Zompanti analizza positivamente le prime cinque giornate di campionato: “Anche oggi abbiamo guadagnato punti importantissimi per la classifica, soprattutto in funzione dei risultati degli altri incontri. Dobbiamo adattarci al livello di questa competizione, perché sappiamo di avere tutte le carte in regola per mettere in difficoltà le nostre avversarie.” Il prossimo impegno per i galletti è fissato per Domenica 13 novembre, dopo una settimana di sosta, quando il Romagna RFC affronterà la trasferta a Benevento contro il Gladiatori Sanniti.

Romagna RFC–Rubano Rugby 18-18 (punti classifica: 2–2, primo tempo: 10–9, mete: 2–0)

Romagna RFC: 15.Gregnanin 14.Donati 13.Luci 12.Cuccari (39° p.t. Babbi) 11.Amato (39° p.t. Galasso) 10.Pasqualini 9.Soldati 8.Marioli 7.Pias 17.Magnani (5° s.t. Maccan) 5.Devodier (5° s.t. Cotignoli) 4.De Gennaro (CAP) 3.Cossu S. (5° s.t. Molino) 2.Cossu E. 1.Hall. A disposizione: 19.Colavecchia 20.Molino 21.Maccan 6.Cotignoli 22.Morelli 16.Righi 18.Babbi 25.Galasso. Allenatore: Urbani.

Rubano Rugby: 15.Menniti-Ippolito 14.Gaffo 11.Ercolino 12.Dal Corso 20.Casotto (1° s.t. Belluco) 10.Politeo 9.Prati 8.Ricardi 7.Artuso (34° s.t. Zampiron) 6.Palandrani (25° s.t. Sabbion) 5.Crozzoletto (16° s.t. Beggiato) 4.Luchetti (34° s.t. Zanotto) 3.Matteralia 2.Marchetto 21.Varroto (CAP). A disposizione: 29.Pescante 19.Beggiato 23.Sabbion 22.Zampiron 18.Zanotto 26.Ragazzi 27.Belluco 30.Borsetto. Allenatore: Artuso.

Marcatori:

primo tempo: 4° m. Pias, t. Soldati (7-0), 5° c.p. Menniti-Ippolito (7-3), 12° c.p. Menniti-Ippolito (7-6), 15° d.n.t. Pasqualini (7-6), 35° c.p. Soldati (10-6), 39° c.p. Menniti-Ippolito (10-9).
secondo tempo: 5° c.p. Menniti-Ippolito (10-12), 9° c.p. Menniti-Ippolito (10-15), 10° c.p. Soldati (13-15), 34° m. Cossu E., n.t. Soldati (18-15), 38° c.p. Menniti-Ippolito (18-18), 39° c.p. n.t. Soldati (18-18).
 
Cartellini:
Gialli: nessuno.

Rossi: nessuno.

Risultati – V turno (30/10/2011):
Club Amatori Sport Catania – Amatori Rugby Alghero 26 - 20
Rugby Badia – Rugby Club Valpolicella 16 - 16
Amatori Rugby Capoterra – Avezzano Rugby 21 - 6
Romagna RFC – Rubano Rugby 18 - 18
Unione Rugby Capitolina – Rugby Milano 46 - 16
Rugby Paese – Gladiatori Sanniti 53 - 18

Classifica:
Amatori Rugby Capoterra 22
Rugby Paese 19
Rubano Rugby 16
Unione Rugby Capitolina 15
Avezzano Rugby 15
Rugby Badia 12
Romagna RFC 10
Club Amatori Sport Catania 9
Rugby Club Valpolicella 8
Amatori Rugby Alghero 2
Gladiatori Sanniti 1
Rugby Milano 1

Prossimo turno – VI turno (13/11/2011):
Rugby Club Valpolicella – Club Amatori Sport Catania
Amatori Rugby Alghero – Amatori Rugby Capoterra
Unione Rugby Capitolina – Rugby Badia
Rugby Milano – Avezzano Rugby
Rubano Rugby – Rugby Paese
Gladiatori Sanniti – Romagna RFC
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento