Rugby, i galletti fermati sul 12 a 13 dal Cus Verona Rugby

Il Romagna è costretto a rimandare ancora l’appuntamento con la prima vittoria casalinga: nell’incontro valido per la prima giornata di ritorno i galletti sono stati fermati sul 12 a 13 dal Cus Verona Rugby

Il Romagna è costretto a rimandare ancora l’appuntamento con la prima vittoria casalinga: nell’incontro valido per la prima giornata di ritorno i galletti sono stati fermati sul 12 a 13 dal Cus Verona Rugby. I galletti non sono dunque riusciti a replicare il successo dell’andata, pur disputando una buona partita e tenendo testa agli avversari per tutto il match. Come domenica scorsa, il terreno di gioco reso scivoloso dalle abbondanti piogge ha condizionato la partita, molto combattuta in tutte le sue fasi e di alta intensità fino al fischio finale.    

È il Romagna a inaugurare le marcature al 10° con un calcio di punizione centrato da Soldati. Gli ospiti non tardano a rispondere e nei cinque minuti successivi guadagnano due calci piazzati, ma in entrambe le occasioni Michelini non centra i pali. L’occasione per il vantaggio dei veneti arriva a metà del primo tempo, quando Bergamin trova la strada della meta: Michelin non centra la trasformazione, ma al 29° il mediano di apertura veneto non sbaglia il calcio piazzato che vale l’8 a 3. A muovere il tabellone prima dell’intervallo è un altro calcio di punizione, questa volta a favore dei padroni di casa: Soldati fa centro dalla linea dei 10 metri e consente ai suoi di accorciare le distanze sull’8 a 6.

Con un avvio fulminante, al primo minuto della ripresa il Verona trova l’allungo grazie alla meta sulla bandierina di Ferrari, ma la trasformazione calciata da Michelini non centra i pali, lasciando lo score parziale sul 13 a 6. Cinque minuti dopo, con un altro calcio di punizione firmato dal solito Soldati, sempre a segno dalla piazzola, il Romagna tiene a galla il risultato portandosi a meno quattro dagli avversari. I galletti, in inferiorità numerica per buona parte della ripresa per l’ammonizione prima a Caldon e poi a Cuccari, non concedono molto al Verona, che si trova a sua volta a dover giocare con un uomo in meno i dieci minuti finali.

Al 38°, il quarto calcio di punizione centrato dai padroni di casa sembra mettere in discussione le sorti della partita. Nel finale il ritmo non cala e il Romagna, sostenuto anche in questa occasione da un folto pubblico, tenta di ribaltare a proprio favore il risultato: ai galletti però non riesce il colpaccio dell’andata e il match si chiude sul 13 a 12 a favore del Verona. Con questo risultato il Romagna si assicura il punto di bonus difensivo, che consente a Fantini e compagni di portarsi a quota 20 punti in classifica, in attesa dell’impegno di domenica prossima in trasferta sul campo del Rugby Brescia.

Tabellino dell’incontro
Romagna RFC - C.U.S Verona Rugby 12-13 (primo tempo 6-8, mete 0-2)
Romagna RFC: 15.Donati, 11.Medri, 12.Lawson, 10.Mattiacci (dal 37° st Babbi), 14.Marzocchi, 13.Cuccari, 9.Soldati, 8.Fantini, 7.Caldon (dal 40° Cirelli), 6.Grassi (dal 24° st Magnani), 5.Devodier (dal 30° st Cotignoli), 19.Pias, 3.Cossu S (dal 37° st Glielmi), 2.Marchetto (dal 5° st Cossu E), 1.Turner (dal 5° st Turroni)  
A disposizione: 16.Turroni, 21.Cossu E, 27.Glielmi, 24.Cirelli, 26.Cotignoli, 17.Magnani, 18.Babbi, 20.Amato
C.U.S. Verona Rugby: 15.D’Aloja, 14.Pizzardo, 13.Rotella, 12.Martinucci, 11.Ferrari (dal 29° st Lareya), 10.Michelini E, 9.Mariani, 8.Badocchi, 7.Mazzi (dal 1° pt. Pagherà), 6.Bergamin (dal 33° st sost temp Tomei), 4.Filippini (dal 23° Olivieri), 5.Braghi (dal 40° st Pauletti), 3.Girelli (dal 1° st Michelini A), 2.Neething, 1.Munteanu
A disposizione: 16.Mutascio, 23.Tomei, 17.Michelini A, 22.Pauletti, 24.Pagherà, 20.Olivieri, 19.Leso, 21.Lareya
Marcatori Primo tempo: 10° cp Soldati (3-0), 13° cp  nt Michelini E (3-0), 15° cp nt Michelini E (3-0), 22° m. Bergamin n.t  Michelini E (3-5), 29° cp. Michelini E (3-8), 35° cp Soldati (6-8)
Secondo tempo: 1° m Ferrari nt Michelini E (6-13), 5° cp Soldati (9-13), 38° cp Soldati (12-13)
Cartellini Cartellini gialli: 10° pt Badocchi, 12° st Caldon, 20° st. Cuccari, 31° st. Michelini A.
Cartellini rossi: nessuno

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento