Rugby, nuovi innesti dalla 'Franchigia' per il Romagna RFC

Con l'inizio degli allenamenti ormai alle porte, il Romagna RFC sta ultimando i lavori per la definizione della rosa della squadra che ad ottobre esordirà nel Campionato Nazionale di Serie A1.

Con l’inizio degli allenamenti ormai alle porte, il Romagna RFC sta ultimando i lavori per la definizione della rosa della squadra che ad ottobre esordirà nel Campionato Nazionale di Serie A1. In completa armonia con la politica di promozione del rugby del territorio e dei talenti della Franchigia, saranno due gli innesti provenienti dai club romagnoli: l’imolese Glielmi nel reparto degli avanti ed il forlivese Marzocchi in quello dei tre quarti. In entrambi i casi gli atleti si sono messi in mostra nei propri club durante la stagione da poco conclusa e sono stati successivamente inseriti nel progetto dei giocatori potenziali, che ha permesso loro di migliorare sotto il punto di vista fisico, tecnico e tattico ed avvicinarsi progressivamente al livello richiesto per la formazione di Serie A.

Per i due giocatori, entrambi classe 1988, si tratta di un’occasione molto importante, come conferma l’ala Nicola Marzocchi, metaman del Rugby Forlì 1979 nel campionato 2011-12 di Serie C Elite: “Sono molto contento di avere questa occasione, che sicuramente mi consentirà di migliorare. Gli allenamenti fatti quest’estate sono stati un’esperienza molto positiva e si è svolto un lavoro di grande qualità, sicuramente utile per migliorare dal punto di vista tecnico. In questi anni ho seguito da vicino il Romagna e ho avuto modo di conoscere il gruppo, penso sia un bel clima in cui giocare.”. Un tono simile si trova anche nelle parole del pilone Marco Glielmi, reduce da due stagioni in Serie B con l’Imola Rugby: “È un’ottima opportunità e ce la metterò tutta per dimostrare di essere all’altezza. Per me è un grande onore poter far parte di questa realtà, che negli ultimi anni ha raggiunto risultati straordinari dimostrando la validità di questo progetto. Sotto il punto di vista personale sarà sicuramente un’esperienza per crescere e migliorare sia dentro che fuori dal campo.”.

L’inserimento di Glielmi e Marzocchi nel Romagna RFC è un segnale importante per la crescita di tutto il movimento rugbistico romagnolo, che in pochi anni è stato capace di crescere esponenzialmente in termini quantitativi e qualitativi. L’ingresso di questi due atleti nella formazione di vertice è inoltre la dimostrazione della qualità del lavoro svolto dai Club, anche grazie alla stretta sinergia e collaborazione con la struttura tecnica e dirigenziale messa a disposizione dalla Franchigia Romagna Rugby.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento