Il Rubicone In Volley punta sulla valorizzazione dei giovani: "Vogliamo essere un punto di riferimento"

Il programma di lavoro del progetto giovanile della società è diviso in tre palestre: al Palasidermec di Sant’Angelo di Gatteo,alla Palestra di San Mauro Pascoli ed al Palazzetto Marie Curiè di Savignano sul Rubicone

Per il Rubicone In Volley la valorizzazione del settore giovanile rimane da anni un punto forza di questa società (nata nel 2004 come Pallavolo San Mauro Pascoli prima poi dal 2012 con questa denominazione) a confermare questo è il presidente Luigino Pieroni, che spiega un pò i numeri “forti” di questo settore. "Oltre alle due formazioni (maschile e femminile) impegnate nel Campionato di Serie C - illustra il presidente Pieroni - abbiamo un vivaio giovanile di circa 200 ragazzi (in prevalenza donne circa 120) che vanno dai 5 ai 17 anni. I settori o gruppi maschili e femminili sono divisi in mini-volley da 5 a 9 anni, Under 12, Under 13, Under 14, Under 16 ed Under 18, il tutto per un coinvolgimento al loro seguito di circa 15 allenatori che seguono il movimento nel pomeriggio e sera durante il corso di ogni settimana".

Il programma di lavoro del progetto giovanile della società è diviso in tre palestre: al Palasidermec di Sant’Angelo di Gatteo,alla Palestra di San Mauro Pascoli ed al Palazzetto Marie Curiè di Savignano sul Rubicone. Spiega Pieroni: "Le nostre intenzioni, inerenti al progetto, sono quelle di diventare la società di riferimento giovanile dell’area Rubicone. Facciamo parte del progetto,come società del progetto Riv (Romagna In Volley) e la parte giovanile viene super visionata (sia gli atleti che i tecnici allenatori) da Pietro Mazzi, che è il direttore tecnico di tutta la Riv".

"Abbiamo sposato questo progetto perché è un trampolino di lancio che permette agli atleti (ed allenatori, con un circolazione gratuita) la possibilità di giocare con l’obiettivo principale di crescere nel proprio ruolo e creare nel contempo un serbatoio per le prime squadre delle società che aderiscono al Riv,che raggruppa in tutto circa 2000 atleti", chiosa. Quanto ai progetti, "il nostro settore giovanile è iniziato nel 2007,e per l’estate svolgiamo un campus estivo di circa tre settimane nella Palestra di San Mauro Pascoli con la partecipazione di circa 70/80 ragazzi a numero chiuso per garantire, spiega il Presidente Luigino Pieroni,la qualità del progetto; mentre per il settore scolastico, il progetto ABC Volley tornerà nelle scuole del comprensorio del Rubicone il prossimo anno. Non per ultimo poi la cura dell’aspetto di coinvolgimento “sociale” dei nostri ragazzi cercando di far gruppo il meglio possibile grazie alle nuove tecnologie come face book,new-app e sito web".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento