menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rugby, l'analisi dopo la vittoria ad Arezzo: "Bravi a reagire alle difficoltà"

La squadra da mercoledì sarà al lavoro per prepararsi alla prova esterna di domenica con il Pesaro Rugby, terzo appuntamento di campionato

Con il successo esterno per 19 a 15 sul Vasari Rugby Arezzo, il Romagna RFC ha chiuso in positivo il secondo turno di campionato. Una vittoria sofferta quella conquistata nella trasferta toscana, maturata al termine di un match in cui le difficoltà non sono mancate. Come nella prova con la Reno Bologna è stato grazie alla rimonta messa in atto nel secondo tempo che la squadra è riuscita ad assicurarsi i 4 punti, fondamentali per restare nella parte alta della Poule.

La prestazione con l’Arezzo offre diversi spunti di riflessione su cui lavorare per proseguire nel migliore dei modi il cammino in questa prima fase del campionato, come sottolinea Cavaglieri nell’analizzare questa prova: “Siamo arrivati a questo appuntamento un po’ scarichi e l’approccio alla partita sul piano mentale non è stato dei migliori, considerando che si trattava della prima trasferta importante di quest’anno. Anche domenica abbiamo schierato una formazione molto giovane, non era facile di fronte a un avversario più esperto ma i ragazzi si sono comportati bene".

"L’Arezzo - ha aggiunto - è una bella squadra con giocatori di grande esperienza, che hanno saputo metterci in difficoltà: soprattutto nel primo tempo abbiamo subito il loro gioco e siamo stati troppo timorosi nel gestire il possesso palla. Fortunatamente nel secondo tempo la squadra si è ripresa e abbiamo attaccato di più, anche se non abbiamo sfruttato al meglio le occasioni a nostra disposizione. I calci di Soldati sono stati preziosissimi, così come la meta di Zini, che è stato bravo a trovare lo spunto giusto".

"L’importante - ha concluso - è essere riusciti a portare a casa il risultato e aver reagito alle difficoltà, ma non dobbiamo abbassare la guardia e lavorare con la massima attenzione, per arrivare a essere più concreti e precisi.” La squadra da mercoledì sarà al lavoro per prepararsi alla prova esterna di domenica con il Pesaro Rugby, terzo appuntamento di campionato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento