"Ricostruire il settore giovanile", per il rilancio ecco l'Accademia Calcio Cesena

Il nuovo assetto del settore giovanile bianconero sarà impreziosito dalla costruzione di nuovi rapporti di collaborazione con le società del territorio

Un’ampia adesione, oltre quaranta le realtà presenti, ha riscontrato l’invito del Cesena FC indirizzato alle società della Romagna che svolgono attività di settore giovanile. L’incontro, svoltosi ieri sera nella Club House dell’Orogel Stadium Dino Manuzzi, aveva due obiettivi: illustrare la nuova riorganizzazione del settore giovanile bianconero e cercare la condivisione di un percorso comune con le realtà del territorio che hanno fatto dell’attività a livello giovanile il proprio fiore all’occhiello. 

Ad aprire l’incontro è stato il presidente del Cesena FC, Corrado Augusto Patrignani (presente insieme all’amministratore delegato Gianluca Padovani, al direttore Daniele Martini e all’intero consiglio di amministrazione del club): “I primi sei mesi del nuovo corso ci hanno visti impegnati, oltre che nell’allestimento di una prima squadra che potesse recitare un ruolo da protagonista nel campionato di serie D, anche in un aspetto forse meno visibile ma per noi altrettanto fondamentale, che è quello di ricostruzione e rafforzamento del settore giovanile. Allo  stesso tempo riteniamo che questo nostro impegno debba avvenire nel rispetto di tutte le realtà del territorio con le quali vogliamo recuperare, e mantenere nel tempo, un rapporto trasparente di amicizia e collaborazione”.

Parole a cui hanno fatto eco quelle del direttore generale Martini: “Siamo consapevoli che c’è una nuova fiducia da riconquistare e la necessità di costruire un rapporto che nel passato non ha funzionato, ma qualcosa è cambiato e alcune società, con cui abbiamo iniziato già a collaborare, possono testimoniare che stiamo rispettando gli impegni presi”.

Il cuore della serata è stato occupato dalla presentazione del nuovo assetto del settore giovanile che, a partire dalla prossima stagione, si dividerà in due aree le quali faranno riferimento ad altrettanti soggetti giuridici: l’Accademia Calcio Cesena che curerà in particolar modo l’attività di base, e il Cesena FC Srl che ingloberà la prima squadra e le squadre selezionate fino alla categoria Esordienti.

accademia calcio 1-2

A seguire sono state illustrate le linee guida sulla base delle quali verranno impostati nuovi rapporti di collaborazione e le opportunità che da questi potranno derivare alle società affiliate: dallo scambio tecnico di calciatori, alla creazione di momenti di confronto tra gli allenatori, alla possibilità per tutti i tesserati di beneficiare dello stesso abbonamento già riservato alle giovanili del Cesena, oltre che accedere ad una serie di esperienze all’Orogel Stadium Dino Manuzzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento