Sport

Il sogno tricolore della Berretti del Cesena si infrange ai rigori, fa festa l'Arezzo

Si infrange ai calci di rigore il sogno tricolore della Berretti del Cesena. I giovani bianconeri dopo una bella partita si arrendono ai calci di rigore all'Arezzo

frame diretta Facebook Cesena Fc

Si infrange ai calci di rigore il sogno tricolore della Berretti del Cesena. I giovani bianconeri dopo una bella partita si arrendono ai calci di rigore all'Arezzo (10-9) il risultato finale considerando anche i tempi regolamentari conclusi sul 3-3. Allo stadio F.lli Sentimenti’ di Bomporto, a Modena, si è disputata la finale del campionato Primavera 3-tra Cesena e Arezzo. 

Ai rigori la parata del portiere del Cesena  Fabbri sul tiro dell'aretino Mussi. Errore dal dischetto del capitano del Cesena Vallocchia, rigore parato da Gagliardi. Fatale però alla fine l'errore di un altro giovane bianconero, Guerra, all'ottavo rigore calciato ad oltranza. Non ha sbagliato invece il giovane aretino che ha regalato la vittoria ai toscani.

Resta tanta delusione per i ragazzi di mister Ceccarelli, i 90 minuti regolamentari si erano conclusi con un pirotecnico 3-3 con i bianconeri rimontati tre volte. I marcatori al 20esimo Shpendi C. (C), 33esimo Marras (A), 55esimo Bolognesi (C), 60esimo Marras (A), 65esimo Bernardi M. (C), 66esimo Tordella (A).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sogno tricolore della Berretti del Cesena si infrange ai rigori, fa festa l'Arezzo

CesenaToday è in caricamento