Il nuovo ds del Cesena si presenta, Zebi: "Voglio crescere insieme al club. Viali super motivato"

Giornata di presentazione per il nuovo direttore sportivo bianconero Moreno Zebi, per il presidente Patrignani "è una scelta rock"

Foto Botta

Sorridente, piglio deciso e idee chiare: si presenta così nel suo primo giorno bianconero Moreno Zebi, il nuovo direttore sportivo del Cesena. Il 40enne umbro raccoglie l'eredità di Alfio Pelliccioni, ritrova in panchina mister Viali, con lui al Novara, e ritrova il Cavalluccio dopo l'esperienza da calciatore, stagione 2008-2009 con Bisoli in panchina fu promozione in serie B.

"Quella di Zebi - esordisce il presidente Augusto Patrignani - è una scelta rock, ha tanta fame e voglia di fare bene". Il club ha scelto il ds umbro (ex centrocampista) anche per la sua capacità di procacciare e lavorare con i giovani. "Le sensazioni di questo ritorno? Mi sono sentito a mio agio - spiega Zebi - come quando ritorni in un posto che già conosci, anche se quello da calciatore fu un anno intenso, bello ma difficile a livello personale".

Sul Cesena che verrà: "Mi appassiona accompagnare le fasi di cambiamento. Siamo in anticipo su una stagione e una ripartenza che sarà insolita". Per l'inizio della stagione si parla di metà settembre. "Una squadra si inizia a costruire dalla spina dorsale? Molto dipende dalle opportunità che si verificano nel mercato, che è un mare aperto. Quel che è certo è che voglio giocatori che trasmettano passione ed entusiasmo, e per trasmetterlo come prima cosa devono averlo".

Patrignani: "Il Cesena interessa a tanti"

Come ammette lo stesso Zebi "Cesena è una piazza che per certi versi non ha nulla a che vedere con la serie C". Ma il nuovo ds non si sbilancia: "L'obiettivo? Vincere le partite, vincerne il più possibile. Raggiungendo prima i piccoli obiettivi si può arrivare ad un grande obiettivo. Per chi fa il mio mestiere è fondamentale crescere insieme al club. Il nostro compito è mettere i giocatori nelle condizioni di offrire la performance migliore".

"In campo - spiega il nuovo ds bianconero - voglio una squadra umile ma non remissiva, che abbia il coraggio di fare la partita. Non posso dire ora che giocatori arriveranno, ma posso dire che saranno giocatori che devono trasmettere passione".

Su mister Viali: "Ho trovato il mister super motivato e anche più maturo, molto determinato e voglioso", ha concluso Zebi, pronto a tuffarsi nella sua nuova avventura bianconera.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Due anni di scavi per far emergere un pezzo di storia, anche il campo militare che ospitò Cesare

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il forte odore allarma i vicini, non dava notizie da 12 giorni: trovato morto in casa

  • Positiva una bambina di prima elementare, in quarantena 19 alunni

  • Lavori completati, riapre il supermercato: 700 metri quadrati, darà lavoro a 19 persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento