Difenderà la porta del Cesena, si presenta Fulignati: "Sarà un anno importantissimo"

"Cesena è una piazza importante e per forza di cose la responsabilità si avverte", afferma Andrea Fulignati

Foto tratta dal sito del Cesena Calcio

Andrea Fulignati si prepara a disputare il primo campionato da titolare in serie B. L'estremo difensore del Cesena è stato presentato mercoledì dal direttore dell'area tecnica, Rino Foschi. "E' un portiere che seguivamo con maggior interesse, anche se pensavo potesse trattarsi di un’operazione fuori dalla nostra portata - esordisce Foschi -. Invece siamo riusciti ad acquistarlo a titolo definitivo e questo non può che renderci orgogliosi". "Sarà un anno importantissimo per me e per la squadra - ammette Fulignati -. Ho la possibilità di giocarmi il posto con un portiere del calibro di Agliardi e credo sia fondamentale lavorare duramente in settimana".

"Cesena è una piazza importante e per forza di cose la responsabilità si avverte - prosegue il portiere -. Questo però non deve indurre a nervosismo ma piuttosto deve essere d’aiuto per mantenere sempre alta la concentrazione". Cesena storicamente è sempre stato un trampolino di lancio per grandi portieri: "Negli ultimi anni tanti giovani sono passati da queste parti, ed ora giocano in serie A, sono convinto che qui i presupposti per dimostrare il proprio valore ci siano tutti e io non vedo l’ora di iniziare a fare sul serio".

Mercoledì, intanto, i bianconeri sono stati impegnati in una doppia seduta d’allenamento tra le mura del Manuzzi, in vista dell'impegno di Coppa Italia, in programma domenica alle 18 allo stadio Marassi contro il Genoa. La prima seduta di giornata è stata incentrata prevalentemente sulla forza, con esercizi sul campo e gradoni sulle tribune dello stadio alternati ad esercitazioni tattiche e movimenti per reparto.

L’allenamento pomeridiano invece è iniziato con un’attivazione tecnica con Rondo ed addestramenti di smarcamento e conduzione palla e proseguito con esercitazioni di attacco contro difesa seguiti da una partita finale decisa dalla rete di Crimi in favore della squadra nera. Assenti Panico, impegnato in uno stage con l’Under 20, e Sbrissa, convocato nella B Italia in occasione di un’amichevole contro la Nazionale Universitaria in programma a Roma giovedì mattina. Per giovedì è in programma un allenamento al Manuzzi alle 18.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento