menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prende il via da Gatteo la Settimana Internazionale di Coppi e Bartali

Dopo la positiva esperienza degli ultimi 3 anni, la Settimana Internazionale di Coppi e Bartali – Trofeo Banca Interprovinciale in programma dal 26 al 29 marzo prenderà ancora il via da Gatteo.

Dopo la positiva esperienza degli ultimi 3 anni, la Settimana Internazionale di Coppi e Bartali – Trofeo Banca Interprovinciale in programma dal 26 al 29 marzo prenderà ancora il via da Gatteo. La gara organizzata dal Gruppo Sportivo Emilia di Adriano Amici è stata presentata ieri alla stampa e agli addetti ai lavori nella splendida location del Grand Hotel Da Vinci di Cesenatico.

La grande festa del ciclismo si aprirà mercoledì 25 Marzo a partire dalle ore 15, quando in Piazza Fracassi a Sant’Angelo di Gatteo sfileranno le squadre partecipanti alla gara organizzata dal Gruppo Sportivo Emilia. Per tutti gli appassionati si tratterà di un’importante occasione per vedere da vicino i protagonisti di questo grande avvenimento che dal giorno successivo si sfideranno su un tracciato particolarmente impegnativo e spettacolare.

La giornata inaugurale, Giovedì 26 Marzo, come da tradizione sarà suddivisa in due frazioni. In mattinata si terrà la tappa in linea che ricalcherà le frazioni degli ultimi e che si svilupperà fondamentalmente su due circuiti. Dopo il via dal cuore di Gatteo i corridori raggiungeranno lo stabilimento della Sidermerc di Pino Buda, marchio da sempre vicino al grande ciclismo, per il via ufficiale. Nelle fasi iniziali si affronterà un primo tratto di percorso pianeggiante che, dopo il passaggio da San Mauro Pascoli, porterà gli atleti a transitare per la prima volta sotto il traguardo. Qui inizierà la second a tornata sullo stesso tracciato che però lambirà solamente il rettilineo d'arrivo in vista del gran finale. Una sessantina di chilometri tutt'altro che facili con alcune asperità piuttosto impegnative: la prima che porta ai 351 metri di altitudine di Sogliano al Rubicone; la seconda è quella che da Ponte a Uso porta a Passo delle Siepi, quella di Massamanente, uno strappo con pendenza media dell’11% e punte massime del 18. Dopo lo scollinamento una veloce picchiata porterà la corsa in provincia di Rimini, a Poggio Berni, per poi transitare da San Mauro Pascoli a 5 chilometri dall'arrivo.
 
Tradizionale appuntamento della Settimana internazionale di Coppi e Bartali – Trofeo Banca Interprovinciale è la cronosquadre che quest’anno si proporrà ancora con l’azzeccata formula proposta nelle edizioni precedenti: quella delle squadre suddivise in due formazioni da 4 corridori ciascuna su un tracciato interamente pianeggiante di 13 km e 300 mt che da Gatteo a Mare porterà le squadre ad altissima velocità verso il traguardo di Via Roma di Gatteo dove conosceremo il primo leader della Settimana internazionale di Coppi e Bartali – Trofeo Banca Interprovinciale.
 
La seconda tappa prenderà il via da Cesenatico, località che ha dato i natali al grande Marco Pantani che proprio in questa gara colse l’ultimo podio della sua immensa carriera, era il 2003. Dal 2004 il Gruppo Sportivo Emilia non ha più assegnato a nessun corridore il dorsale 145, il numero con cui Marco partecipò a quell’edizione della Settimana di Coppi e Bartali. Le fasi iniziali di gara si svilupperanno lungo il circuito cittadino che caratterizza le fasi finali del Memorial Pantani – GP Sidermec. Dopo due giri iniziali la corsa si dirigerà verso Gatteo per transitare a Sant’Angelo per poi, attraverso la provincia di Rimini, raggiungere Sogliano dove inizierà il primo dei quattro giri finali. Si tratta di un circuito particolarmente nervoso con la salita che porta a La Ville di Monte Tiffi oltre all'impegnativa ascesa verso il traguardo con i suoi 600 metri di lastricato di porfido con pendenze del 18% che, aggiunte ai tanti chilometri che i corridori avranno nelle gambe, farà la differenza. A vincere su questo traguardo un anno fa fu l’inglese Peter Kennaugh che grazie a questa vittoria ipotecò seriamente il successo finale.
 
In rappresentanza dell'Amministrazione Comunale di Gatteo è intervenuto alla presentazione della gara l'Assessore al Turismo e Vicesindaco Roberto Pari che ha sottolineato come forte -  e non da oggi  - sia il legame di Gatteo con le due ruote, non solo per la presenza di cicloturisti che scelgono la nostra località come punto di partenza per splendide escursioni sulle colline, ma soprattutto grazie alle numerose società ciclistiche locali che consentono a molte giovani promesse del ciclismo di praticare con passione ed entusiasmo questa attività sportiva.
 
La collaborazione col Gruppo Sportivo Emilia, che continua a crescere di anno in anno, è nata da un rapporto di grande fiducia non solo da parte dell'amministrazione comunale di Gatteo ma di tutte le realtà imprenditoriali del territorio, che anche nel 2015 non hanno voluto far mancare la propria adesione all’iniziativa: Sidermec spa, Martini divisione alimentare, BCC Gatteo, Oikos, Orlandi Maurizio, Maxisuola e  Consorzio Gatteo Proteine.
 
A queste vivaci realtà imprenditoriali va il ringraziamento dell’Amministrazione Comunale, per avere consentito con il loro supporto di ospitare ancora una volta un evento che di fatto da inizio alla stagione turistica di Gatteo.
 
Le tappe: https://gsemilia.it/index.php?option=com_content&view=article&id=511:settimana-internazionale-di-coppi-e-bartali-trofeo-banca-interprovinciale-ecco-il-percorso&catid=101:2015&Itemid=65
 
Il video di presentazione: https://www.youtube.com/watch?v=NPo_bMEZP9k&feature=youtu.be
 
SQUADRE E PRINCIPALI ISCRITTI*
Team Sky: Swift, S. Henao 
Nazionale Italiana: Conti, Agnoli 
Drapac Professional Cycling: Kohler 
Androni Giocattoli: Pellizotti 
Bardiani – Csf: Ruffoni, Zardini
Southeast: Finetto, Ponzi 
Nippo – Vini Fantini: Cunego, Colli
Colombia: Duarte, Rubiano Chavez 
Rusvelo: Serov
MTN – Qhubeka: Meintjes
CCC Sprandi: Rebellin, Bole
Topsport Vlaanderen: Van Hecke
Team Trefor – Blue Water: Lander, A. Rasmussen
Roth Skoda: Thalmann
Adria Mobil: Kump, Fajt
Team Idea 2010: Pettiti, Viganò
MG.KVis – Vega: Gaffurini, Scartezzini
Amore & Vita – Selle SMP: Luksevics
Unieuro – Wilier: Ballerini, Petilli
GM Cycling Team: Fortin, D’Urbano
Meridiana Kamen: Maltar
Movistar Team (Continental): Ochoa, Soliz
Team Felbermayr Simplon: Krizek

Dukla Praha: Sisr, Hochmann 
D’Amico – Bottecchia: Ciavatta

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento