B1 femminile, al Carisport è subito derby: il Volley Club Cesena sfida Rimni

"Ci aspetta un derby - ha detto Babbi - dove in palio ci saranno subito punti preziosi per la salvezza. Sarà in pratica uno scontro diretto"

Coach Simoncelli nella foto

Finita la preparazione e le amichevoli precampionato, si comincia a fare sul serio. Domenica pomeriggio al Carisport, con fischio d’inizio alle 17.30, ingresso libero, inizia infatti l’avventura del Volley Club Cesena nel campionato di B1. L’avversario è subito di richiamo, perché sul parquet del palasport di via Ambrosini, scenderanno le cugine del Riviera di Rimini, anch’esse in arrivo dalla B2. Si tratta dunque di un derby fra matricole che metterà in palio punti pesantissimi per la classifica.

Si tratta di un derby inedito in quanto la società riminese è nata in estate dalla fusione fra Viserba e Rimini, entrambe partecipanti ai campionati minori, ma inserite nel girone C della B1 grazie all’acquisizione del diritto sportivo dal Filottrano Ancona. Il Volley Club di coach Simoncelli è rimasto pressoché invariato rispetto allo scorso anno. Le uniche novità sono costituite dall’arrivo da Montale di Martina Brina, di Vania Baravelli da Cervia, e l'inserimento nella rosa di Irene Caniato e Brunella Grassi, in arrivo dalle giovanili.

Anche le cugine riminesi hanno allestito una squadra di giovani al debutto nella serie B1. Si prospetta quindi un match molto interessante ed equilibrato con punti in palio molto pesanti in chiave salvezza. Dal canto proprio, il Volley Club, costruito con 10 atlete su 13 provenienti dal vivaio, si affaccia a questa nuova avventura con grande entusiasmo. Per la società del presidente Maurizio Morganti si tratta di un traguardo storico e prestigioso, raggiunto lo scorso anno al termine di una cavalcata entusiasmante e di un finale thrilling.

"Ci aspetta un derby - ha proseguito Babbi - dove in palio ci saranno subito punti preziosi per la salvezza. Sarà in pratica uno scontro diretto. Le avversarie più temibili? Credo che Orvieto e Bologna siano le candidate alla promozione; con Perugia e San Lazzaro a fare da guastafeste. L’obiettivo è quello della salvezza, ovvero evitare gli ultimi tre posti della classifica". Questo l’organico del Volley Club per la stagione 2015-16 affidato al confermatissimo coach Simoncelli: Budini e Baravelli alzatrici; Brina, Calisesi, Di Fazio e Tommasini schiacciatrici; Piolanti, Gardini, Caniato e Grassi centrali; Altini opposta; Fabbri e Marchi liberi. Le altre gare della prima giornata del girone C: Pescara-Montale, Monte San Pietro-Orvieto, Cecina-San Lazzaro di Savena, Perugia-Pagliare, Firenze-San Giustino, San Giovanni in Marignano-Castelfranco Sotto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento