Sport

B1 femminile, scontro diretto: il Volley Club Cesena ospita Bastia Umbra

Si tratta di uno scontro diretto che mette in palio punti importantissimi per la salvezza.

Dopo due trasferte consecutive, domenica pomeriggio, il Volley Club Cesena ritorna fra le mura amiche per affrontare la matricola Bastia Umbra nel match valido per la seconda giornata di ritorno del campionato di serie B1 femminile. Si gioca al Carisport (arbitri Urbano e Luicini di Lucca, ingresso libero) con fischio d’inizio alle ore 17.30. Il Volley Club viaggia in nona posizione in classifica con 15 punti (+4 sulla zona retrocessione), mentre il Bastia Umbra insegue ad una sola lunghezza. Si tratta dunque di uno scontro diretto che mette in palio punti importantissimi per la salvezza.

Le ospiti non sono assolutamente avversarie da sottovalutare, arrivando a Cesena dopo aver fatto sudare la capolista San Lazzaro di Savena fino al tiebreak. Il Volley Club è invece reduce dal ko di Castelfranco Sotto: "Siamo andate in toscana sicuramente con i migliori intenti - ha commentato la regista Vania Baravelli - ma purtroppo non siamo riuscite a fare il nostro gioco ed esprimerci al meglio, anche per il valore delle avversarie. Potevamo di certo fare di più, ma credo che piangersi addosso sia la cosa peggiore in questi casi, per cui abbiamo deciso di rimboccarci le maniche, lavorando sodo per riuscire ad esprimere al meglio il nostro gioco".

La palleggiatrice Vania Baravelli ha poi fatto le carte al match contro Bastia Umbra: «Abbiamo ancora più voglia di vincere e di esprimerci al meglio, e sono sicura che lo faremo contro Bastia. Sicuramente loro sono una squadra da non sottovalutare. Alla luce del 3-2 contro San Lazzaro penso sia una squadra in grado di fare sgambetti in giro. All’andata abbiamo perso 3-1, in una giornata storta anche per via degli infortuni. Ora siamo più in forma e credo sia arrivato il momento giusto di toglierci qualche sassolino dalla scarpa. Sperando di poter regalare un bello spettacolo di pallavolo al nostro pubblico».

La classifica (la prima è promossa in A2; seconda, terza e quarta ai playoff; le ultime tre retrocedono in B2): San Lazzaro di Savena, Orvieto 34; Teodora Ravenna, Olimpia Ravenna 32; Perugia 30; Castelfranco Sotto 23; Moie di Maiolati 22; Montale 18; Cesena 15; Bastia, San Giustino 14; Montespertoli 11; Firenze 8; Reggio Emilia 7.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1 femminile, scontro diretto: il Volley Club Cesena ospita Bastia Umbra

CesenaToday è in caricamento