Serie B, il Cesena nella tana dell'Entella. Castori: "Siamo sulla buona strada"

Mister Fabrizio Castori si è detto soddisfatto della settimana trascorsa tra il centro sportivo Rognoni e il Manuzzi

Sfatare il tabù del "Comunale" di Chiavari. Questa la mission del Cesena, che sabato affronterà la Virtus Entella. Mister Fabrizio Castori si è detto soddisfatto della settimana trascorsa tra il centro sportivo Rognoni e il Manuzzi: "Abbiamo lavorato bene e con grande intensità e quando si lavora a pieno ritmo è più facile acquisire maggior convinzione nei propri mezzi". I bianconeri affronteranno una compagine che sta attraversando un momento negativo. Per Castori, questo accresce "le difficoltà della gara. A mio avviso l’Entella è una bella realtà in serie B, possiede una rosa di qualità e giocatori con valori importanti per questa categoria. Considerando il periodo difficile mi aspetto che sabato siano ancora più agguerriti e determinati di conseguenza il giusto atteggiamento diventerà fondamentale per portare a casa il risultato".

Il Cesena sfiderà tra l'altro l'ex di turno Crimi: "E’ un buon giocatore, alla pari di tanti altri come De Luca, Eramo, Brivio, La Mantia, Troiano - osserva Castori -. Rischierò di essere monotono, ma ogni squadra ha le sue caratteristiche. Io però sono concentrato solamente sulla mia squadra, è su di loro che posso incidere non sull’avversario". Giornata dopo giornata il Cavalluccio sta ritrovando la fiducia persa: "In complesso sono soddisfatto - ammette Castori -. Siamo sulla buona strada, anche se ritengo sia troppo presto per tracciare dei bilanci".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento