menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley B2 maschile, la Fenice Cesena in trasferta a La Spezia

Terminare la stagione al terzo posto, col commiato finale di sabato di fronte al pubblico amico del Carisport contro Fucecchio, diventa un obiettivo di prestigio, al quale il sodalizio del presidente Gianluca Casadei tiene in modo particolare

La Fenice Cesena gioca sabato alle 18, a La Spezia contro il fanalino di coda Spedia, il match valido per la penultima giornata del campionato di serie B2. Ottenuto con quattro giornate di anticipo il pass per l’accesso al prossimo campionato di serie B ‘unificato’, i bianconeri non hanno assolutamente mollato la presa, ritagliandosi un finale di stagione da incorniciare. Nonostante gli infortuni, gli acciacchi e le assenze assortite, il sestetto di coach Raffaele Casadei è rimasto sul pezzo, continuando a muovere la classifica con una costanza disarmante. Nelle ultime 13 giornate la Fenice ha raccolto punti in 12 occasioni, uscendo a mani vuote solo dal derby di Forlì. Risultato dopo risultato, vittoria dopo vittoria, e gradino dopo gradino, il traguardo del terzo posto si è trasformato da miraggio a realtà.

A due turni dalla conclusione della stagione, i cesenati condividono la terza posizione in classifica con i modenesi del Mirandola, che ricevono la capolista Castelfranco Sotto. La trasferta di La Spezia, sul campo del fanalino di coda fermo a 2 punti, costituisce una ghiotta opportunità per allungare il passo. Ma i liguri, che finora hanno vinto una sola partita, 3-2 alla decima giornata contro lo Scandicci, non vanno presi sottogamba. Prima di tutto perché non hanno nulla da perdere, e poi perché, nonostante i risultati negativi, possono diventare pericolosi se lasciati giocare. Terminare la stagione al terzo posto, col commiato finale di sabato di fronte al pubblico amico del Carisport contro Fucecchio, diventa un obiettivo di prestigio, al quale il sodalizio del presidente Gianluca Casadei tiene in modo particolare.

La classifica (le prime nove accedono alla serie B unificata del prossimo anno; le ultime cinque retrocedono in serie C regionale): Castelfranco Sotto 59; Forlì 57; Fenice Cesena, Mirandola 46; Puntozero Modena 43; Villadoro Modena 39; Morciano, Castelfranco Emilia, Fucecchio 38; Sesto Fiorentino, Zephyr La Spezia 29; Orbetello, Scandicci 20; Spedia La Spezia 2.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento