Castori torna al Manuzzi: "Spero di ripagare la fiducia dei tifosi"

Questo il Castori pensiero: "Sostengo che bisogna subito partire ad insegnare i propri concetti perché ogni allenatore ha la propria filosofia"

Si avvicina il ritorno di mister Fabrizio Castori al Manuzzi. Per il Cesena il banco di prova sarà lo Spezia. "E' un'emozione che va vissuta, non è qualcosa che si può raccontare prima - commenta l'allenatore -. Spero però di ripagare l’immensa fiducia dei tifosi con una grandissima prova di squadra, perché solamente attraverso la prestazione si riesce a portare a casa il risultato". Castori arriva da una settimana di intenso lavoro nel corso della quale ha cercato di insegnare ai suoi il suo modo di interpretare il calcio.

Questo il Castori pensiero: "Sostengo che bisogna subito partire ad insegnare i propri concetti perché ogni allenatore ha la propria filosofia. E’ importante però riuscire a trasmettere un’identità precisa alla propria squadra. Abbiamo lavorato tanto, i ragazzi hanno dimostrato grande impegno e ho avuto dei riscontri positivi sotto l’aspetto della partecipazione. Ho percepito grande voglia nel cercare di tirarsi fuori da questa situazione".

Al Manuzzi arriverà lo Spezia, rinforzato dall'arrivo di Gilardino: "E’ una compagine forte e ambiziosa - ammette il mister -. Oltre a Gilardino ci sono Terzi, Di Gennaro, Giani, che lo scorso ha vinto il campionato con la Spal, e giovani validi come Ceccaroni, Vignali e Maggiore, oltre agli ex come Giorgi e Marilungo". I bianconeri dovranno fare i conti con diverse assenze: non sarà del match l'attaccante Ettore Gliozzi, alle prese con un trauma contusivo-distorsivo al ginocchio destro.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento