Sabato, 13 Luglio 2024
Sport

Cesena in piena emergenza a Pescara: Bisoli festeggia le 300 panchine tra i prof

A Pescara, ha analizzato l'allenatore bianconero, "troveremo un ambiente che vorrà fare risultato a tutti i costi sfruttando il fattore casalingo, ci attende una partita difficilissima"

Contro il Pescara, mister Pierpaolo Bisoli festeggerà le 300 panchine fra i professionisti. Si tratta, ha spiegato la guida tecnica bianconera come riportato dal portale del Cesena Calcio, di un risultato "motivo di orgoglio per come ho iniziato la mia carriera dal campionato di Promozione col Porretta. Ho lo stesso entusiasmo del primo giorno”. Quanto al match che andrà di scena all'Adriatico, Bisoli auspica di "portare a casa un risultato positivo. Ho visto la squadra molto concretata, ma non è facile chiedere sempre il massimo".

A Pescara, ha analizzato l'allenatore bianconero, "troveremo un ambiente che vorrà fare risultato a tutti i costi sfruttando il fattore casalingo, ci attende una partita difficilissima. È una rosa che può variare più sistemi di gioco con i giocatori che ha a disposizione e Cosmi vorrà la dare sua identità. Provengono da alcuni risultati negativi ma stanno trovando la medicina giusta. Sforzini è uno degli attaccanti migliori della categoria. All’andata giocammo con intensità e qualità e fummo ripresi ingiustamente da un cross di Politano che finì in rete".

Il Cavalluccio è in emergenza, dovendo fare i conti con numerose assenze. “Dovremo unire le forze e giocare con la nostra mentalità senza paura - annuncia Bisoli -. Non ci piangiamo addosso, attenderemo il verdetto del campo. Per noi sarà un banco di prova importante". La formazione non è stata ancora decisa: "Cercherò di dare certezze alla squadra. Noi abbiamo trovato l’alchimia giusta, i ragazzi mi hanno saputo ascoltare. Occorrono attenzione e concentrazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesena in piena emergenza a Pescara: Bisoli festeggia le 300 panchine tra i prof
CesenaToday è in caricamento