rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Sport

Il Cesena non c'è, il Pescara ne approfitta: all'Adriatico finisce 2-0

Brutta battuta d'arresto per il Cesena, che a Pescara incappa nella prima sconfitta di un 2014 che fino a questo momento si era rivelato favoloso per la truppa di Bisoli.

Brutta battuta d'arresto per il Cesena, che a Pescara incappa nella prima sconfitta di un 2014 che fino a questo momento si era rivelato favoloso per la truppa di Bisoli. I bianconeri di Romagna vengono sconfitti a Pescara con il punteggio di X-X, frutto dei gol messi a segno da Zuparic a pochi minuti dalla fine del primo tempo e da Politano al 57'. Un Cesena poco incisivo in avanti e poco attento dietro, che ha permesso al Pescara di fare praticamente ciò che voleva in mezzo al campo e che, bisogna dirlo, torna in Romagna con una sconfitta sicuramente meritata.

Davvero spuntata, in questo sabato dal sapore primaverile, la coppia d'attacco messa in campo da Bisoli: Succi-Marilungo hanno combinato poco per impensierire l'estremo difensore degli abruzzesi, l'esperto Pelizzoli. Sostituiti da Garritano e Pedrabissi, la musica è cambiata comunque poco anche nella ripresa anzi, è il Pescara ad andare vicino al 3-0 con Sforzini, ma Rossini è miracoloso. Il match può cambiare però al 39' della ripresa e dare speranza al Cesena: fallo di Zauri in area su D'Alessandro, sul dischetto si presenta Gagliardini che però si fa parare il tiro da Pelizzoli.

Davvero un'occasione persa per il Cesena che con la sconfitta dell'Empoli (0-1 in casa con l'Avellino) aveva l'opportunità di agganciare proprio i toscani al secondo posto in classifica. Ma per quanto visto allo stadio Adriatico, era davvero troppo.


TABELLINO
PESCARA-CESENA 2-0 (44' Zuparic, 57' Politano)
PESCARA: Pelizzoli; Zauri, Schiavi, Bocchetti; Salviato, Zuparic, Brugman (Bovo), Rossi; Politano (Rizzo), Caprari (Cutolo); Sforzini. A disp.: Belardi, Cosic, Milicevic, Nielsen, Mascara, Maniero. All.: Cosmi.
CESENA: Rossini; Camporese (Consolini), Volta, Krajnc, Renzetti; D'Alessandro, De Feudis, Gagliardini, Defrel; Succi (Garritano), Marilungo (Predrabissi). A disp.: Iglio, Valzania, Alhassan, Rodriguez, Ingegneri, Yabre, Consolini. All.: Bisoli.
ARBITRO: Nasca di Bari (Del Giovane - Calò).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Cesena non c'è, il Pescara ne approfitta: all'Adriatico finisce 2-0

CesenaToday è in caricamento