rotate-mobile
Sport

Pallavolo B1 donne il Volley Club Cesena espugna Firenze ed è salvo

Il Volley Club Cesena ha conquistato la salvezza nel campionato di serie B1 con una giornata di anticipo. Il terzo miracolo consecutivo della gestione Simoncelli è stato compiuto.

Il Volley Club Cesena ha conquistato la salvezza nel campionato di serie B1 con una giornata di anticipo. Il terzo miracolo consecutivo della gestione Simoncelli è stato compiuto. Dopo la clamorosa promozione di due anni fa, e dopo la prima salvezza della passata stagione, il volley cesenate è in festa per un altro exploit, praticamente fatto in casa, ovvero con una rosa quasi esclusivamente di prodotti del vivaio.
 
Servivano due set per avere la certezza matematica della permanenza in categoria, ma di fronte c’era lo scontro diretto contro Firenze. Ebbene, le cesenati sono andate anche oltre, espugnando 2-3 (20-25, 26-24, 21-25, 25-22, 11-15) il parquet toscano al termine di una autentica battaglia ai limiti delle due ore e un quarto di gioco.
 
Vinto il primo set con grande autorità – da 12-16 a 14-21 fino al 20-25 finale – il sestetto di coach Simoncelli ha gestito il ritorno delle avversarie che, con le spalle al muro, hanno però pareggiato i conti sul filo di lana al terzo set ball (26-24). Sull’1-1 è iniziata un’altra partita, ovvero quella decisiva. Al Volley Club era necessario vincere un set, e l’inerzia è subito stata messa al sicuro (12-16 e 16-21) fino all’esplosione di gioia del 21-25.
 
Con la salvezza in tasca, le cesenati non hanno mollato la presa. E, nonostante la girandola di cambi per dar respiro alle titolari, perso il 4° set, è comunque arrivato il successo al tiebreak (in rimonta da 5-3 a 8-12 e 11-15), splendida metafora di una stagione vissuta sempre sulla corda, anche a salvezza acquisita.
 
«La salvezza ottenuta con la vittoria di Firenze – ha commentato il presidente Maurizio Morganti – è accolta con grande soddisfazione da tutto il consiglio direttivo della società, perché è il coronamento di un lavoro costante in palestra. A fare la differenza sono state l’umiltà e la perseveranza di tutte le giocatrici, e dello staff, ben coordinato dall’allenatore Andrea Simoncelli. Il mio plauso va in particolare a quelle giocatrici che hanno avuto meno spazio, perché sono state in ogni caso decisive nel mantenere alto il livello di impegno ed intensità durante gli allenamenti, permettendo di ottenere questa preziosa salvezza».
 
Il vice presidente Carlo Babbi ha aggiunto: «È stata una stagione complicata per l’alto livello del girone, come confermano i numeri: pur vincendo 11 partite, di cui 6 su 6 contro le ultime 3 della classifica, abbiamo dovuto aspettare la penultima giornata per festeggiare la salvezza. Alla squadra e allo staff va riconosciuta la capacità di guardarsi dentro e fare di tutto per uscire ‘di gruppo’ dalle difficoltà. Le ultime vittorie, in casa delle dirette concorrenti per la salvezza, testimoniano che si è lavorato con profitto. Ed è il giusto premio per l’impegno e per i sacrifici profusi dalle ragazze».
 
Sabato prossimo, sul campionato Volley Club Cesena calerà il sipario col match casalingo contro Perugia. Che si gioca l’accesso ai playoff.
 
La classifica (la prima è promossa in A2; seconda, terza e quarta ai playoff; le ultime tre retrocedono in B2): Orvieto 61; Teodora Ravenna 58; Olimpia Ravenna 57; Perugia, San Lazzaro di Savena 53; Moie di Maiolati 41; Montale, Bastia Umbra, Castelfranco Sotto 31; San Giustino 29; Cesena 27; Firenze 21; Reggio Emilia 17; Montespertoli 15.
 
 
Il tabellino: 
Firenze-Volley Club Cesena 2-3
(20-25, 26-24, 21-25, 25-22, 11-15)

 
FIRENZE: Ristori 1, Martini 1, Puccinelli 6, Brandini 6, Colzi 11, Venturi (L1), Romanelli (L2), Bridi 2, Cheli 20, Testi 4, Rossi 7,Sacconi 8; ne: Bianciardi. All. Della Balda.
VOLLEY CLUB CESENA: Calisesi 3, Grassi 3, Altini 3, Ravaioli, Fabbri (L), Gardini 4, Brina 26, Leonardi 9, Piolanti 17, Baravelli 1, Di Fazio 6, Bertolotto2. All. Simoncelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo B1 donne il Volley Club Cesena espugna Firenze ed è salvo

CesenaToday è in caricamento