Oltre duecento persone alla tradizionale corsa podistica di fine anno

Una gara non competitiva fra amici, nuove amici, appassionati e altri, magari desiderosi di smaltire velocemente il panettone natalizio in attesa del cenone di fine anno

Oltre duecento podisti e cultori delle specialità pedestri si sono dati appuntamento domenica mattina alle nove presso l'ingresso dell'Ippodromo di Cesena per correre quella che ormai è diventata un must dei runner cesenati: la corsa dell'ultima domenica dell'anno. Una gara non competitiva fra amici, nuove amici, appassionati e altri, magari desiderosi di smaltire velocemente il panettone natalizio in attesa del cenone di fine anno. Molti i cesenati, ma anche coloro che vengono da città vicine compreso un gruppo dalle Marche.

“Abbiamo cominciato un po' in sordina quattro anni fa - dice Andrea Conti, che per primo ne ebbe l'idea - Da poche decine di partecipanti oggi ci troviamo in oltre duecento. Faremo insieme, senza nessuna velleità di vittoria, una corsetta di allenamento di diciannove chilometri, magari chiaccherando e guardando le bellezze della città e della campagna cesenate”. Per alcuni runner sarà anche la possibilità di saggiare la preparazione invernale fatta finora in attesa della primavera dove inizieranno molte competizioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento