menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cominciò tutto per caso: l'Old Cesena Rugby celebra il decennale

Cominciò tutto per caso, quasi per scherzo. Era l'estate del 2006, quella del quarto trionfo mondiale dell'Italia di Lippi

Martedì prossimo l'Old Cesena Rugby celebra il decennale con una festa al campo di Mulino Cento e pranzo. Il ritrovo è previsto alle 12,30. Alle 16.30 è in programma la prima gara vedrà i "Monelli" contrapposti alla Selezione Nazionale Genitori. Alle 15.15 sarà il momento di scendere in campo della squadra "Old Cesena" contrapposta ai "Cani Randagi". A seguire il classico terzo tempo con festeggiamenti fino a sera inoltrata. 

LA STORIA - Cominciò tutto per caso, quasi per scherzo. Era l’estate del 2006, quella del quarto trionfo mondiale dell’Italia di Lippi. E nel suo piccolo anche Cesena salutava il suo piccolo miracolo sportivo: dopo molti anni di amarezze e retrocessioni, la squadra locale di rugby vinceva i play-off e veniva promossa in serie B. Nonostante l’inaspettato risultato si dovette prendere atto che si era alla fine di un ciclo e molti giocatori smisero col rugby agonistico quella stessa estate. Si pensò così di fondare un gruppo di ex-giocatori o meglio, come si usa dire nello sport della palla ovale, una squadra Old. Nasce così l’Old Cesena Rugby, che debutterà contro una formazione di pari età inglesi, i Newbold on-Avon, e parteciperà ad un torneo ad Imola.

Quella è stata la scintilla: si intuisce che le potenzialità per una cosa nuova, mai fatta prima a Cesena e in Romagna, è alla portata. Ci sono i giocatori, c’è un campo, c’è ancora la passione viva di chi ha giocato, allenato, assistito la squadra nelle tante domeniche uggiose e non, in giro per il centro e nord Italia. Si redige un atto costitutivo ed uno statuto: il 15/06/2007 nasce ufficialmente la società Old Cesena Rugby. Il primo presidente è Gianluca Dall’Olio (2007-2008). Gli anni della sua presidenza sono caratterizzati dalla ricerca di una qualche forma di collaborazione con il Cesena Rugby. Dissapori ed incomprensioni scaveranno un solco incolmabile tra i due sodalizi. Dopo un solo anno la presidenza passa a Mario Carraro (2008-2014). Durante la sua gestione la società si trova a gestire il campo e la club-house.

In quel periodo viene dato avvio al progetto di mini rugby gratuito per i bambini, impegno mantenuto sino ai nostri giorni a cura del nuovo sodalizio. Alla fine dell’estate 2014 c’è il trasferimento della società a Mulino Cento: il posto ha enormi potenzialità, sebbene rimanga lontano dal contesto urbano. Poche settimane dopo il trasferimento si elegge il terzo presidente: Massimo Magnani, attuale n° 1 della compagine bianconera. Viene deciso di realizzare un campo da rugby. Il costo viene interamente sostenuto dagli Old, che con la sapienza ed il grande sacrificio di alcuni suoi soci (Bartolini e Forgetta su tutti), compiono quello che è un autentico capolavoro di autosufficienza. Il campo viene così ultimato alla fine dell’inverno 2017, quando si disputa la prima partita sul prato nuovo di zecca di Mulino Cento. Le statistiche registrano un 3-2 a favore dell’Old Cesena Rugby sui pari età di Fano: ma quel che più conta è che ora l’avventura degli Old Cesena può proseguire più serenamente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento