Martedì, 26 Ottobre 2021
Sport

Obbligo di green pass per la prima del Cesena in Coppa Italia, scatta la prevendita dei biglietti

ll Cesena comunica che dalle ore 9 di mercoledì 18 agosto scatterà la prevendita per la gara di Coppa Italia di Serie C Cesena-Pistoiese

ll Cesena comunica che dalle ore 9 di mercoledì 18 agosto scatterà la prevendita per la gara di Coppa Italia di Serie C Cesena-Pistoiese, in programma domenica 22 agosto alle ore 20.45 all’Orogel Stadium Dino Manuzzi.

I biglietti potranno essere acquistati presso i punti vendita Vivaticket (qui l’elenco https://shop.vivaticket.com/ita/ricercapv), online sul sito Vivaticket.it e presso la sede del Coordinamento Club Cesena (aperto nei seguenti orari: fino a domenica dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 19) mentre le biglietterie dello stadio resteranno chiuse il giorno di gara allo scopo di evitare assembramenti.

Questi i prezzi (maggiorati di 2 euro di prevendita): Tribuna Vip: 23 euro (Junior da 0 a 14 anni: 3 euro); Tribuna Numerata: 13 euro (Junior da 0 a 14 anni: 3 euro); Curva Mare: 8 euro (junior da 0 a 14 anni: 3 euro); Curva Ferrovia (settore ospiti): 8 euro (junior da 0 a 14 anni: 3 euro)

La società informa che non è concesso il cambio utilizzatore. Il settore ospiti sarà disponibile alla vendita fino alle ore 19 del giorno antecedente la gara. Per l’acquisto dei titoli di ingresso, sarà possibile utilizzare i voucher di rimborso dell’abbonamento della stagione 2019/2020, sia nella vendita online, sia presso la sede del Coordinamento Club Cesena.

In ottemperanza al Dl del 22 luglio 2021, - ricorda il club - per assistere agli eventi sportivi sarà necessario essere in possesso della certificazione Verde COVID-19 (Green Pass: la certificazione digitale e stampabile che contiene un codice a barre bidimensionale, il QrCode, e un sigillo elettronico, da esibire per poter accedere alla manifestazione sportiva). L’obbligo scatta per tutti i partecipanti dai 12 anni in sù

L’ingresso allo stadio sarà consentito esclusivamente ai possessori di una di queste certificazioni: certificato di avvenuta vaccinazione al COVID-19; certificato ottenuto dopo che sono passati 15 giorni dalla prima vaccinazione; certificazione di avvenuta guarigione dal COVID-19 emessa in data successiva al 22 febbraio 2021; documento che attesti l’effettuazione di un tampone negativo (molecolare o rapido) nelle 48 ore precedenti la gara. La certificazione non sarà richiesta al momento dell’acquisto del titolo, ma nella fase di ingresso all’impianto sportivo, dove ogni spettatore dovrà sottoporsi alla misurazione della propria temperatura corporea. In caso di mancanza di idonea certificazione verde COVID-19 (Green Pass) e della mascherina di protezione individuale al seguito, non sarà possibile accedere all’evento ed il titolare del biglietto non avrà diritto ad alcun rimborso.

"Tutti i tifosi che assistono alle partite organizzate da Cesena Fc sono tenuti a rispettare tutte le misure sanitarie e le normative in vigore, inclusi i seguenti requisiti: indossare la mascherina negli spazi chiusi ed anche in quelli aperti per l’intera durata dell’evento; rispettare il posto assegnato; seguire le indicazioni del personale in servizio. In ottemperanza alle vigenti normative la mappa dello stadio sarà organizzata necessariamente e preventivamente, utilizzando il criterio dell’occupazione di tipo a scacchiera, pertanto gli spettatori dovranno avere cura di occupare un seggiolino e di lasciarne uno libero (anche se si tratta di congiunti) e non sarà possibile garantire l’assegnazione del posto acquistato con il vecchio abbonamento. Il Cesena FC invita infine i propri tifosi a raggiungere lo stadio con congruo anticipo rispetto all’inizio dell’evento al fine di consentire lo svolgimento di tutte le procedure previste ed accedere all'impianto senza creare assembramenti", la raccomandazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Obbligo di green pass per la prima del Cesena in Coppa Italia, scatta la prevendita dei biglietti

CesenaToday è in caricamento