9 colli Running, dopo 27 ore di corsa, Del Priore chiude al 24mo posto

Successone per Giuseppe del Priore che ha finito la nove colli running al 24 posto su 107 partecipanti. Un talento

Cento per cento il numero cento. Nella mattinata di sabato, Giuseppe del Priore, il “runner per caso” che Cesenatoday ha scelto di seguire durante la Nove Colli Running, ha ritirato il suo pettorale. E' il numero 100. In un crescendo di carica emotiva ha preparato tutto l'occorrente per affrontarsi nella corsa più violenta del mondo, quella che mette una di seguito l'altra cinque maratone. Un totale di 202 chilometri. Alle 12 puntuale in 107 sono partiti dal lungo canale di Cesenatico.

Aggiornamenti:

(non è sempre facile aggiornare quando si vorrebbe perchè in diversi punti il cellulare non prende)

15.00 Giuseppe è arrivato al traguardo. Un doppio successo visto che arrivare a chiudere la Nove Colli Running senza ritirarsi è già da trofeo. Il campione di via Carbonari ha chiuso al 24mo posto con un tempo di 26.56 ore di corsa. Una prova disumana. Appena arrivato a destinazione dopo una prova massacrante che equivale a cinque maratone di fila ha dichiarato: "Sono un po' stanco"...

20.00 Giuseppe sta correndo da otto ore e al momento è a Ciola. I ragazzi a bordo dell'auto che lo assistono hanno detto che sta benissimo e che è lucido. "Fa ancora battute" ha detto Francesco che ha dato il cambio a Felice sulla quattro ruote.

14.03 Giuseppe ha raggiunto, come da programma, la seconda partenza ai Settecrociari a Cesena a venti chilometri di distanza dalla partenza di cesenatico.  “Sto bene” ha detto ai ragazzi del supporto tecnico che gli hanno dato l'acqua.




Prima tappa lungo il percorso è ai Settecrociari a Cesena dove gli atleti potranno prendere ognuno il proprio passo e non proseguire più in gruppo come da regole. Insieme a Giuseppe c'è un'auto già parcheggiata al primo check point con a bordo Francesco e Felice. Hanno tutto l'occorrente per sostenerlo nell'impresa. Felpe per la notte, catarifrangenti, scorte d'acqua, barrette di cereali sono parte dell'equipaggiamento che hanno assicurato a bordo della Peugeot.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giuseppe invece è giunto a Cesenatico sulle 10 dove si è cambiato. Ha scelto la tuta per la partenza, la maglia e si è dotato di cellulare e sacchetti di miele per l'energia. E' partito senza zainetto con un litro e mezzo di acqua che con molta probabilità gli sarà passato dai ragazzi a bordo dell'auto alla tappa dei Settecrociari. Prima di partire ha dato disposizioni sulle scarpe da passargli, ne ha cinque paia nella borsa.

Nella riunione pre-partenza gli organizzatori hanno dato tutte le indicazioni per affrontare la mazzata che durerà tutta la notte ricalcando il giro della nove colli. Naturalmente Giuseppe ha ricevuto gli auguri di amici, supportrs e della redazione. E' parso tranquillo, carico e motivato.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento