menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nove Colli, un biscione lunghissimo di 12mila ciclisti: trionfa Igor Zanetti

Come sempre il via ha regalato forte emozioni, con le pulsazioni del cuore alte non solo per i corridori, ma anche per gli spettatori presenti alle spalle delle transenne

E' stata la festa del ciclismo. Dopo Bagno di Romagna mercoledì scorso col Giro d'Italia, Cesenatico ha ereditato lo scettro di regina della bici con la 47esima edizione della Nove Colli. Come sempre il via ha regalato forte emozioni, con le pulsazioni del cuore alte non solo per i corridori, ma anche per gli spettatori presenti alle spalle delle transenne. I cancelli si sono aperti ufficialmente alle 5,53. Un biscione lunghissimo con i colori dell'alba, risparmiato dal maltempo (è piovuto nella notte): ben 12mila i partecipanti della gran fondo (tra cui 752 donne e 1555 ciclisti), che ogni anno conquista sempre più appassionati della bici.

IL PADRONE E' ZANETTI - Alla partenza, data dal sindaco Matteo Gozzoli, dal governatore dell'Emilia Romagna e dal presidente della Provincia Davide Drei, anche un 82enne francese, Noel Landry. Tanti anche i vip, tra i quali l'ex ciclista professionista spagnolo Joaquim "Purito" Rodríguez, l'ex campione del mondo e olimpionico nello sci di fondo Cristian Zorzi e l'ex bomber della Juventus, Fabrizio Ravanelli. Alle 11,54 la volata finale tra un gruppetto di sette corridori: la vittoria, per la terza volta consecutiva, è andata a Igor Zanetti. Il percorso "corto" è stata vinta dal belga di Genk Houben Kristof. Per quanto riguarda la gara femminile le vincitrici sono state rispettivamente Emma Del Bono e Erica Magnaldi.

DIRETTA RAI - La Nove Colli è stata una cartolina per Cesenatico e non solo grazie alla diretta su Rai 3, dalle 9,30. Protagonista la cultura della bici, ma non solo. Mare, buona cucina, arte, tradizione e la storia della località rivierasca hanno goduto di tanta visibilità. Con le immagini adree si è potuto godere del panorama dell'entroterra romagnolo. Peccato non poter godere dei profumi dei paesaggi. La Nove Colli, è stato evidenziato durante la trasmissione, muove un indotto di circa 20 milioni di euro. "La Romagna si conferma come terra dello sport", ha sottolineato il sindaco, che ha ricordato anche cosa c'è dietro l'organizzazione della gran fondo.

SUCCESSO - "Posso tranquillamente dire che l’evento è stato un successo su tutti i fronti", afferma Alessandro Spada, presidente della Fausto Coppi e organizzatore della Nove Colli. "La diretta su Rai 3 che è stato il vero valore aggiunto di questa edizione - ha aggiunge -. Siamo partiti con condizioni meteorologiche non proprio favorevoli, vista la pioggia della notte, ma grazie ad una grande organizzazione e con il bel tempo, che a partire dalle prime luci dell’alba ci ha assistito, siamo riusciti a far andare tutto per il verso giusto”. Parole d’elogio anche dall’ospite d’onore Rodriguez: “È stato uno spettacolo. Pedalare in mezzo a 12.000 ciclisti è stata un’emozione che non avevo mai provato prima. Ho percorso la 130 chilometri e mi sono fermato al ristoro dopo circa 70 chilometri, incredibile quanta roba da mangiare ci fosse. Anche il pasta party è stato incredibilmente bello. Una festa nella festa".  

NOTA NEGATIVA - L’unica nota negativa dell’edizione è stata la squalifica del settimo classificato del percorso lungo Luca Celli per aver gettato l’involucro di un alimento a terra. "Il nostro regolamento parla chiaro e l’ho anche ricordato in partenza, durante il mio discorso - ha affermato Spada -. Durante la diretta televisiva su Rai 3, mentre commentavo la granfondo in compagnia di alcuni ospiti, ho assistito in diretta al gesto dell’atleta che buttava via la carta di un alimento che aveva appena ingerito. Segnaliamo i punti di raccolta con tanto di cartelli e non potevamo passare sopra all’accaduto. Probabilmente ci saranno stati altri ciclisti a commettere la stessa infrazione, ma come spiegato altre volte, non è facile beccare sempre il colpevole con così tanti ciclisti sulle strade".

continua nella pagina successiva ====> GLI ULTIMI ARRIVATI

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento