menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nove Colli, il campione spagnolo ''Purito'' Rodriguez sarà l’ospite d’onore

Il campione catalano, ci tiene alla distinzione, è stato un ottimo scalatore, professionista dal 2001 al 2016, vincendo una cinquantina di corse

l campione spagnolo Joaquin “Purito” Rodriguez sarà l’ospite d’onore della 47esima edizione della granfondo internazionale Nove Colli-Selle Italia. Purito è ambasciatore della squadra di Vincenzo Nibali, la Baharein-Merida. “Ho sempre sentito parlare della manifestazione e l’amico Andrea Agostini mi invita da anni - dice Rodriguez -. Ora sono riuscito a trovare il tempo e ne sono molto felice. Non vedo l’ora di partire in mezzo a dodicimila ciclisti, deve essere un’emozione unica”. 

Il campione catalano, ci tiene alla distinzione, è stato un ottimo scalatore, professionista dal 2001 al 2016, vincendo una cinquantina di corse tra cui due Giri di Lombardia, una Freccia Vallone, tre tappe al Giro, altrettante al Tour de France, 10 alla Vuelta a Espana, andando a podio nella classifica finale in tutte e tre i grandi giri.  A questi si aggiungono un bronzo e un argento ai campionati del mondo, e le tre vittorie nella classifica finale UCI, il ranking mondiale che premia il miglior e più continuo corridore dell’anno.  

Il soprannome Purito risale al 2001 quando, neo-professionista, durante un allenamento con i compagni di squadra di allora, la forte Once che aveva tra le sue fila campioni del calibro di Jalabert, Olano e Sastre, per mostrare l’estrema facilità con cui pedalava in un tratto in salita beffeggiò gli stessi facendo il gesto di fumare un sigaro, in spagnolo “puro”. In serata, a tavola, venne però punito e, con un estintore sulla schiena, in piedi in mezzo al tavolo, i compagni “anziani” gli fecero accendere un sigaro sotto gli occhi esterrefatti del manager della squadra. Il campione spagnolo sarà disponibile ad incontrare i tifosi per una sessione di autografi e foto nello spazio espositivo “Sportful” nella fiera Ciclo&Vento. L’appuntamento è per sabato alle 17.

VIP ALLA NOVE COLLI - Rodriguez, sarà in ottima compagnia di personaggi del mondo del ciclismo e non, che verranno a presenziare alla granfondo e qualcuno anche a pedalare. Tra questi il forte ex professionista ticinese Mauro Gianetti, vincitore di una Liegi-Bastogne-Liegi e una Amstel Gold Race in carriera, oggi affermato manager e membro del board della neonata UAE Team Emirates; Roberto Amadio, ex campione del mondo del quartetto su pista, ex professionista, ex manager Liquigas e Cannondale che oggi organizza corse di ciclismo professionistiche nel mondo tra cui la Vuelta a San Juan; Gianluigi Stanga, che ha gestito squadre di ciclismo di primissimo piano per oltre 25 anni; Rocco Cattaneo, vicepresidente Uec (Unione Europea di Ciclismo),membro del consiglio direttivo della fondazione UCI, organizzatore di due campionati del mondo: su strada nel 1996 e per mountain bike nel 2003; Renato di Rocco, presidente della Federazione Ciclistica Italiana; Roberto Sgalla, direttore centrale delle specialità della polizia di stato; Cristian Zorzi, vincitore di un oro olimpico e di un mondiale nello sci di fondo; l’ex calciatore Fabrizio Ravanelli; Thomas Rohregger, ex pro austriaco vincitore di due Giri di Austria e attuale collaboratore dell’UCI; Giampaolo Mondini, ex professionista vincitore di un campionato italiano a cronometro individuale e una tappa al Tour de France, oggi responsabile della Specialized racing settore strada, l’azienda costruttrice di biciclette americana. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento