Nove Colli 2019, 10mila pettorali bruciati in poco più di 4 minuti. Il più lesto uno svizzero

Anche quest’anno, per chi non fosse riuscito ad aggiudicarsi il pettorale in questa prima mandata, vi saranno ancora due occasioni

Bruciati in appena 4 minuti e 30 secondi i 10mila pettorali messi a disposizione martedì per l'edizione 2019 della Nove Colli. Il primo iscritto è svizzero e si chiama Walter Thomas, quarantacinque anni da Meilen, in provincia di Zurigo. Anche quest’anno, per chi non fosse riuscito ad aggiudicarsi il pettorale in questa prima mandata, vi saranno ancora due occasioni: il 21 novembre durante il click-day pettorale+hotel dove saranno disponibili gli ultimi 2.000 posti, oppure dal 14 gennaio, giornata in cui sarà possibile iscriversi nella lista di attesa dalla quale saranno sorteggiati nuovi partecipanti in caso di disdette o rinunce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento