Nove Colli 2018, 'bruciati' tutti i pettorali in soli tre minuti

Parla svedese il primo iscritto della Nove Colli – Selle Italia 2018. Si chiama Niclas From, ha 52 anni e viene Taeby, una cittadina vicino a Stoccolma.  

Parla svedese il primo iscritto della Nove Colli – Selle Italia 2018. Si chiama Niclas From, ha 52 anni e viene Taeby, una cittadina vicino a Stoccolma.  Dietro di lui, in soli 3’25’’, 9.999 ciclisti che si sono aggiudicati la partecipazione alla 48a edizione della Nove Colli – Selle Italia il prossimo 20 maggio. Soli 9’’ in più rispetto al 2016 per assegnare mille pettorali in più.

“Ogni anno è una sfida per tutti noi che lavoriamo duramente a questo evento tutto l’anno” dice il presidente Alessandro Spada “come sempre voglio fare le congratulazioni a tutto lo staff, ma in primis al consiglio direttivo della manifestazione che per pura passione, dedica tutte le sue energie alla riuscita di un evento che, inutile nasconderlo, ha assunto le dimensioni di un evento sociale più che sportivo. A tutti do appuntamento all’alba del 20 maggio 2018”.

Per i meno fortunati ci saranno altre due strade per continuare a sperare in un pettorale: l'opzione pettorale+hotel dalle ore 10 del 22 novembre, oppure iscrivendosi alla lista d'attesa a partire dal 15 gennaio 2018, da dove verranno attinti in caso di rinuncia e disdette. Maggiori info www.novecolli.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

Torna su
CesenaToday è in caricamento