"Muoversi verso il benessere", un convegno dedicato al movimento e all'attività fisica

Gli esperti del settore affronteranno il tema del benessere, effetti e benefici dell’attività fisica, alimentazione e corretti stili di vita

Giovedì alle ore 21, nella Sala Lignea della Biblioteca Malatestiana, si terrà il convegno “Muoversi verso il benessere”, condotto da esperti del settore che affronteranno il tema del benessere, effetti e benefici dell’attività fisica, alimentazione e corretti stili di vita.
L’evento è inserito nell’ambito del progetto “Muoviti che ti fa bene”, promosso dal Comune di Cesena assieme all’Ausl, a Tecnhnogym e alla Welness Foundation della famiglia Alessandri.
Dopo l’introduzione dell’Assessore allo Sport Christian Castorri, ad aprire il convegno sarà Mauro Palazzi (medico specialista in Sanità Pubblica e Medicina dello Sport dell’Ausl Romagna e coordinatore dei progetti di promozione del movimento e di prescrizione dell’attività motoria adattata). Nel suo intervento tratterà i dati epidemiologici su malattie croniche e stili di vita, i  benefici dell’attività fisica sulla salute e i programmi di promozione dell’attività fisica per la lotta alla sedentarietà.
Sarà poi la volta di Giulia Franzoso (medico dello sport ed esperta in nutrizione), che affronterà i principi della sana e corretta alimentazione per sentirsi meglio.
Infine, Silvano Zanuso (responsabile dell’Area Scientifica di Technogym), chiuderà il convegno, puntando la lente su tre argomenti: “Attività fisica e salute: un po’ di storia”, “Muoversi è importante. Sì, ma quanto? Le linee guida internazionali e i vari tipi d’allenamento: aerobico, di forza e di flessibilità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento