Venerdì, 30 Luglio 2021
Sport

MotoGp, Gp del Qatar difficile per Savadori: "Era importante finirlo"

Per il debuttante italiano era fondamentale concludere la gara, accumulare dati ed esperienza e iniziare a preparare al meglio la gara della prossima settimana, sempre qui in Qatar

Gran Premio del Qatar impegnativo per Lorenzo Savadori. Il cesenate ha sofferto la spalla non al top e un feeling ancora da perfezionare con la Rs-Gp. Per il debuttante italiano era fondamentale concludere la gara, accumulare dati ed esperienza e iniziare a preparare al meglio la gara della prossima settimana, sempre qui in Qatar.

"Una gara difficile, sia per la spalla che mi ha dato fastidio specialmente all'inizio sia perchè dobbiamo ancora migliorare. Non ho il feeling per spingere, fatico con il serbatoio pieno e nella gestione delle gomme - afferma Savadori -. Era importante finire la gara perchè analizzando i dati potremo continuare a lavorare sulla Rs-Gp, la moto ha sicuramente un gran potenziale come dimostrano le prestazioni di Aleix (Espargaro, settimo al traguardo, ndr). Ora nei giorni di riposo cercherò di recuperare il più possibile per essere pronto al prossimo weekend".

La vittoria è andata a Maverick Vinales (Yamaha), che ha rotto l'egemonia Ducati sul tracciato di Losail, precedendo le rosse di Johann Zarco (Pramac) e del poleman Francesco Bagnaia. Quarto il campione del mondo Joan Mir, protagonista con la Suzuki di una splendida rimonta dalle retrovie, precedendo la Yamaha di Fabio Quartararo e la Suzuki di Alex Rins. Male Valentino Rossi, dodicesimo, così come Franco Morbidelli, 18esimo, quest'ultimo rallentato da tanti problemi sulla sua M1.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp, Gp del Qatar difficile per Savadori: "Era importante finirlo"

CesenaToday è in caricamento