Lunedì, 21 Giugno 2021
Sport

MotoGp, debutto con ritiro per Lorenzo Savadori: "Un peccato"

Ripartito, il cesenate ha stoicamente ripreso la via della pista accumulando giri, esperienza e dati prima che una anomalia a cruscotto lo costringesse ai box.

Debutto con ritiro per Lorenzo Savadori. Arrivato alla sua prima gara nella top class senza una vera e propria sessione preparatoria sull'asciutto, è scivolato nelle prime fasi di gara. Ripartito, il cesenate ha stoicamente ripreso la via della pista accumulando giri, esperienza e dati prima che una anomalia a cruscotto lo costringesse ai box.


"All'inizio sono riuscito a superare subito Rabat e non stavo spingendo troppo, aspettavo che calasse un po' la benzina per iniziare a fare il mio ritmo - afferma Savadori -. Purtroppo ho perso l'anteriore in un punto dove non me lo aspettavo, sono ripartito ma ovviamente la moto non era in condizioni perfette. Ho continuato, anche per fare esperienza e raccogliere dati, fino a quando un allarme sul cruscotto mi ha costretto al ritiro. E' ovviamente un peccato ma tra qualche giorno avremo modo di riprovarci".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp, debutto con ritiro per Lorenzo Savadori: "Un peccato"

CesenaToday è in caricamento