MotoGp a Valencia, il tempo instabile rovina le qualifiche di Lorenzo Savadori

La sua progressione è comunque continuata e sarebbe ancora più evidente se un peggioramento della pista nelle ultime fasi della Q1 non avesse reso vano il suo ultimo giro veloce

Le condizioni meteo non hanno certo aiutato Lorenzo Savadori nelle qualifiche del Gran Premio della Comunità Valenciana, che cercava risposte alle modifiche di setup adottate per aumentare il suo feeling in frenata. La sua progressione è comunque continuata e sarebbe ancora più evidente se un peggioramento della pista nelle ultime fasi della Q1 non avesse reso vano il suo ultimo giro veloce.

"Altra giornata strana per quanto riguarda il meteo, condizioni non facili - afferma il portacolori cesenate dell'Aprilia -. La pista umida non ci ha permesso di spingere al massimo, impedendomi di verificare il feeling con l'anteriore in frenata ed inserimento su cui stiamo cercando di migliorare. In Q1 l'asfalto è peggiorato proprio nel momento in cui stavo facendo un buon giro, un peccato. Domenica avremo l'ennesimo cambio di meteo, con sole e temperature più elevate, il mio obiettivo è mantenere un passo costante in gara e fare quanta più esperienza possibile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento