E' morto Gian Marten, storico e folkloristico tifoso del Cesena calcio

Il supertifoso bianconero, una vera e propria istituzione e personaggio davvero inconfondibile, è morto a 81 anni

Non era un tifoso qualunque, lui era IL tifoso per eccellenza. Il Cesena calcio e tutto il tifo bianconero piange la morte di Gian Marten, al secolo Giancarlo Martini, 81 anni. Il supertifoso bianconero, una vera e propria istituzione e personaggio davvero inconfondibile, si è infatti spento venerdì. Lascia i figli e la moglie Luciana. Poetico, imprevedibile, folkloristico: queste le caratteristiche che lo hanno contraddistinto in tutti questi anni di tifo appassionato per la squadra bianconera, alla quale più volte aveva dedicato poesie, canzoni e filastrocche. Indimenticabili i suoi “caroselli” in giro per la città, rigorosamente in bicicletta, con l’immancabile trombetta e la colorata mantellina. I funerali si terranno lunedì a San Pietro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento