Sport

Calciomercato Cesena, Zebi conservativo: "Non vogliamo disperdere il nostro patrimonio tecnico"

"Il mercato non esiste oggi, si fanno delle chiacchiere, dei ragionamenti, però è veramente presto, nonostante siamo a metà giugno"

In occasione del "Viali-day", il direttore sportivo Moreno Zebi ha parlato del futuro della squadra, nonostante ancora la nuova stagione sportiva non sia cominciata: "Con le posizioni assegnate, ora ci muoveremo sul nostro quadro tecnico-tattico. Partiremo ragionando sul materiale tecnico e umano che abbiamo e quelle che saranno le priorità. Il mercato non esiste oggi, si fanno delle chiacchiere, dei ragionamenti, però è veramente presto, nonostante siamo a metà giugno. Dal nostro bagaglio, valutiamo gli aspetti tecnico-tattici su eventuali inserimenti, e delineare gli identikit, ci auguriamo giusti, per il nostro progetto".

Sui rinnovi dei contratti in scadenza, Zebi spiega: "I rapporti con gli entourage dei giocatori si sono sempre tenuti. Adesso che siamo operativi inizeremo a incontrare tutti e e cercheremo di capire come andare avanti, partendo dal materiale che abbiamo oggi"

Niente più portiere under, viste le ottime prestazioni di Nardi quest'anno, in grado di scavalcare il giovane Satalino nelle gerarchie: "Nardi è stato un portiere che ha fatto molto bene - dichiara il ds bianconero - Elia Benedettini lo abbiamo apprezzato molto e ha dimostrato di essere bravo anche con la sua Nazionale. I matrimoni si fanno in due, non vogliamo disperdere il patrimonio tecnico, infatti è stato confermato il Mister, e lo stesso vale per i giocatori: meno capitale riusciamo a disperdere e meglio è, poi esistono quadri tattici, tecnici, economico-finanziari, aspettative... però siamo a buon punto tutti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Cesena, Zebi conservativo: "Non vogliamo disperdere il nostro patrimonio tecnico"

CesenaToday è in caricamento