Modesto: "Dovremo scendere in campo col coltello tra i denti"

Spazio poi alla presentazione della squadra allenata dall’ex bianconero Carmine Gautieri: “Ha valori importanti da centrocampo in su, un attaccante come Granoche che fa sempre gol, giocatori che, con il loro passo e la loro velocità, possono ribaltare in un amen la situazione”.

"Dovremo scendere in campo col coltello tra i denti”. Per una volta gli aspetti tecnico-tattici passano in secondo piano nella presentazione della prossima sfida di campionato da parte del tecnico Francesco Modesto. Che prima di parlare della gara di domenica fa un passo indietro: “La sconfitta col Carpi ci ha lasciato delusione ma anche tanta rabbia, ed è con questa che dovremo affrontare la Triestina. Troviamo una squadra che ha problemi come li abbiamo noi, e sia noi che loro abbiamo bisogno di fare risultato: ci vorrà un livello di attenzione superiore al solito e occorrerà farsi trovare pronti sotto il profilo dell’agonismo”.

Spazio poi alla presentazione della squadra allenata dall’ex bianconero Carmine Gautieri: “Ha valori importanti da centrocampo in su, un attaccante come Granoche che fa sempre gol, giocatori che, con il loro passo e la loro velocità, possono ribaltare in un amen la situazione”. Il Cesena dovrà invece fare i conti con una situazione di emergenza (o quasi) in difesa alla luce delle assenze di Ciofi, Brunetti e Sabato: “Dietro l’arretramento di Giraudo è una possibilità: il ragazzo lo merita per come si allena in settimana, mi dimostra voglia e, anche se non è il suo ruolo naturale, credo possa ricoprirlo bene come ha fatto in Coppa Italia contro il Piacenza: ho massima fiducia in lui. De Santis ha fatto un’ottima prestazione mercoledì, deciderò invece domani come completare il reparto, anche in base alle caratteristiche dell’avversario. Al di là però di chi giochi, vorrò vedere una concentrazione massima”.

Si torna poi sui problemi emersi nelle ultime uscite: “Riusciamo a portare tante volte il pallone nell’area avversaria ma spesso difettiamo nel chiuderla con cattiveria: questo è un aspetto da risolvere in fretta. Quando non fai risultato ci sta qualche errore tecnico in più e questo dipende dalla mancanza di tranquillità, ecco perché a volte servirebbe fare le cose semplici”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Suicidio al liceo, troppa pressione a scuola? L'esperta: "Il risultato non è mai abbastanza"

  • Vuole pagare la macchina per il caffè 3 euro, sostituisce l'etichetta: il trucchetto finisce con la denuncia

  • Steven Babbi, fissati i funerali: le offerte destinate alla lotta contro i tumori

  • Tragedia al Bufalini, neonata morta: fissata l'autopsia per fare luce sul caso

  • La piaga degli "Hikikomori", a Cesena sono più di 100: "Qui terreno fertile, ecco i segnali"

  • Lupi a pochi passi dalla via Emilia, numerosi gli avvistamenti a Longiano

Torna su
CesenaToday è in caricamento