Modesto: "Dispiace uscire da Vicenza senza punti, la squadra ha voglia di dimostrare"

L'allenatore bianconero dopo Vicenza-Cesena: "A livello di prestazione non si può dire nulla ai ragazzi che sono sempre stati propositivi"

Dopo la sconfitta di misura a Vicenza il tecnico Francesco Modesto analizza la partita. “A livello di prestazione non si può dire nulla ai ragazzi che sono sempre stati propositivi e non era facile venire a fare la gara qui. Questo mi gratifica, il dispiacere è nel non aver fatto punti”.

La cronaca della gara

L’allenatore bianconero ripercorre il match: “Siamo andati in vantaggio e fallito l’occasione del 2-0, il rammarico è tutto lì. Dopo il rigore del Vicenza abbiamo cercato di recuperare con la manovra ma siamo stati poco precisi nell’ultimo passaggio. A quel punto i nostri avversari si sono abbassati e noi abbiamo cercato di sfondare sugli esteri ma avremmo dovuto essere più bravi nel cross, visto che avevamo in campo Sarao e Butic che sono forti nel gioco aereo, invece ci è mancata un po’ di qualità nella rifinitura”.

Modesto guarda con fiducia alle prossime sfide in campionato: “Andiamo avanti e lavoriamo. La squadra ha voglia di dimostrare il proprio valore e queste partite contro le più forti sono state importanti per capire a che livello siamo”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vuole pagare la macchina per il caffè 3 euro, sostituisce l'etichetta: il trucchetto finisce con la denuncia

  • Coronavirus, la decisione in Emilia-Romagna: asili nido, scuole e università chiuse fino al 1°marzo

  • Tragico epilogo nelle ricerche, trovato morto l'anziano scomparso a Pievesestina

  • Tragedia al Bufalini, neonata morta: fissata l'autopsia per fare luce sul caso

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Lupi a pochi passi dalla via Emilia, numerosi gli avvistamenti a Longiano

Torna su
CesenaToday è in caricamento