Sport

Medri dopo il ko col Padova: "Siamo una squadra giovane, con pregi e difetti"

“Venivamo da undici giorni complicati: questa non deve essere una scusa, ma è chiaro che ha inciso. Siamo una squadra giovane con tanti pregi, ma anche con difetti"

Indisponibile mister Viali, è toccato al suo vice Filippo Medri parlare in conferenza stampa a margine della sconfitta contro il Padova: “I ragazzi hanno dato tutto quello che potevano sotto l'aspetto dell'abnegazione: è stata una partita di sacrificio, contro un avversario di grandissima qualità. Nella ripresa siamo partiti con un piglio diverso e dopo i cambi la squadra ha ritrovato fiducia e ha avuto anche una bella occasione che potevamo sfruttare meglio. Il rigore ha spostato gli equilibri di una partita che stavamo tenendo bene: il rammarico è che in entrambi i gol dovevamo essere più attenti e abbiamo invece commesso degli errori di posizionamento”. 

La cronaca della partita

L’allenatore in seconda ha spostato poi l'analisi sul momento della squadra, reduce dal ritiro dovuto ai contagi verificatisi all'interno del gruppo: “Venivamo da undici giorni complicati: questa non deve essere una scusa, ma è chiaro che ha inciso. Siamo una squadra giovane con tanti pregi, ma anche con difetti che dobbiamo cercare di risolvere al più presto. Quando riusciamo a salire di giri possiamo mettere in crisi chiunque, ma contro un avversario come il Padova era davvero difficile. Loro hanno tanta qualità e dopo il vantaggio sono riusciti a gestire benissimo il gioco senza lasciarci spazio per reagire, ma sarebbe stata dura per tutti”.

Medri ha chiuso la conferenza stampa facendo il punto sui prossimi impegni del Cesena e sul rapporto tra la squadra e William Viali, costretto a rinunciare alla sfida contro il Padova: ”Non abbiamo bisogno di alibi: ci eravamo preparati nel migliore dei modi per stasera e ai ragazzi devo fare i complimenti, perché anche senza l'allenatore hanno dimostrato di credere in lui: per Viali si butterebbero nel fuoco. Poi ci sono anche gli avversari che possono rendere tutto più difficile, ma il Cesena sta portando avanti un percorso di crescita importante: ora speriamo di recuperare i giocatori che ci mancano e il mister per proseguire lungo questo percorso. Sono sicuro che alla fine i risultati ci daranno ragione''.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medri dopo il ko col Padova: "Siamo una squadra giovane, con pregi e difetti"

CesenaToday è in caricamento