rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Sport

Maestri di ballo nazionali: Cesena capitale della formazione

Si è svolta alla sala congressi di Confcommercio a Cesena l’assemblea ordinaria elettiva al termine del quadriennio per l’associazione nazionale di categoria dei maestri di ballo e danza sportiva Midas

Si è svolta alla sala congressi di Confcommercio a Cesena l’assemblea ordinaria elettiva al termine del quadriennio per l’associazione nazionale di categoria dei maestri di ballo e danza sportiva Midas. E' stato riconfermato presidente Piercarlo Pilani. Nella spiegazione del programma del quadriennio appena concluso con l’assemblea elettiva 2021-2024 Pilani, presidente dell’associazione che conta più di tremila maestri di ballo e danza su tutto il territorio nazionale ed unica riconosciuta dalla Fids - Federazione Italiana Danza Sportiva del Coni, ha sottolineato l’importanza del rapporto che si è costituito con Confcommercio Cesena e, soprattutto, ha spiegato le potenzialità di sviluppo del rapporto nel quadriennio futuro. Il presidente Pilani, che da tre anni ha portato la sede della sua associazione presso gli uffici di Confcommercio Cesena, insieme alla giunta nazionale dell’associazione dei maestri, ritiene importantissimi i servizi che Confcommercio eroga ai propri associati estesi ai maestri di ballo e danza sportiva che, come tutte le categorie professionali, in questo momento stanno soffrendo molto.

Sono allo studio progetti che coinvolgano Midas e Confcommercio nella formazione online dei maestri di ballo e danza dell’associazione nazionale.Oltre l’elezione del presidente e della giunta per il quadriennio 2021-2025 un aspetto cruciale per lo sviluppo dell’associazione nazionale dei maestri di ballo e danza sportiva e per la sinergia creata con Confcommercio Cesena, è costituita dalla creazione del Cids (Coordinamento italiano Danza sportiva) che all’attività di divulgazione, reclutamento, formazione ed abilitazione condotte storicamente da Midas affiancherà anche l’organizzazione di concorsi, gare ed eventi dedicati agli allievi dei maestri della danza sportiva.

In questo modo Midas si prefigge di semplificare l’accesso alla danza sportiva ufficiale, organizzata dalla Fids (Federazione Italiana Danza Sportiva) che è l’unica federazione riconosciuta dal Coni per la disciplina. Cesena e Confcommercio diventano pertanto partner strategici per lo sviluppo di questa progettualità che, appena l’attività sportiva potrà ripartire senza limitazioni, vede oltre duecento competizioni sul territorio nazionale e oltre duemila maestri impegnati nell’attività di formazione degli atleti, nelll’organizzazione degli eventi e nel ruolo di ufficiali di gara. La sinergia Midas-Confcommercio è dunque orientata a creare progetti di supporto all’attività del maestro di ballo e danza sportiva attraverso l’estensione dei tradizionali strumenti che Confcommercio mette a disposizione dei propri associati.

“Il quadriennio 2021- 2025 sarà particolarmente importante per il comparto della danza sportiva italiana in quanto la Fids (Federazione Italiana Danza Sportiva), unica federazione riconosciuta dal Coni, ha avviato un processo profondo di ristrutturazione della governance del movimento della danza sportiva - spiega il presidente Pilani - che le permetterà uno sviluppo inimmaginabile sino a qualche anno fa. Midas con il Cids e la sinergia con Confcommercio saranno uno dei driver fondamentali di questo virtuoso processo di innovazione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maestri di ballo nazionali: Cesena capitale della formazione

CesenaToday è in caricamento