Sport

Lorenzo Savadori tornerà in Superbike. Per il cesenate è pronta una Kawasaki

In questa stagione Savadori è impegnato su due fronti: il campionato MotoE, dove gara dopo gara sta prendendo sempre più confidenza con la Energica del team Trentino Gresini, e al Civ con l'Aprilia del team Nuova M2

Manca solo l'ufficialità. Ma Lorenzo Savadori tornerà sulla griglia di partenza del mondiale Superbike. Il cesenate difenderà i colori del team Pedercini Racing, prendendo per mano il manubrio della Kawasaki ZX-10R con un trattamento praticamente da pilota ufficiale. Andrà ad affiancare lo spagnolo Jordi Torres. In questa stagione Savadori è impegnato su due fronti: il campionato MotoE, dove gara dopo gara sta prendendo sempre più confidenza con la Energica del team Trentino Gresini, e al Civ con l'Aprilia del team Nuova M2, con la quale ha conquistato una splendida doppietta nel round di Imola.

Savadori è secondo nel campionato alle spalle del ducatista del team Barni, Michele Pirro. Questo fine settimana il Civ tornerà in pista al Mugello secondo il format della doppia gara (sabato e domenica). "Sava" era uscito a fine 2018 dal mondiale Superbike dopo l'annuncio di Aprilia di ritirarsi dal campionato delle maxi derivate dalla serie. Il debutto in sella alla nuova fiamma è atteso nei test di novembre in Spagna. Non è la prima volta con la "verdona". Col team Pedercini sfiorò il titolo nella Stock 1000 nel 2014, ma dovette dire addio ai sogni di gloria a seguito di una caduta nel round di Magny Cours a poche curve dal traguardo. Si rifece l'anno successivo, dominando la categoria con l'Aprilia del team Nuova M2.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lorenzo Savadori tornerà in Superbike. Per il cesenate è pronta una Kawasaki

CesenaToday è in caricamento