rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Sport

Campione del mondo in Superstock: Cesena si mobilita per un tributo a Lorenzo Savadori

"Ci ha raccontato – riferiscono il sindaco Lucchi e l’assessore Castorri – di aver suscitato grande curiosità al suo passaggio per strada: tutti lo fermavano per chiedergli cosa avesse vinto, c’era chi pensava fosse un calciatore, ma nessuno lo ha riconosciuto"

Un campione del mondo a Palazzo Albornoz. Nei giorni scorsi il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore allo Sport Christian Castorri hanno ricevuto Lorenzo Savadori, fresco iridato nella Superstock 1000, categoria propedeutica al mondiale Superbike. Il centauro cesenate è arrivato nel Palazzo comunale proprio con la grande coppa conquistata grazie alla sua vittoria. “Ci ha raccontato – riferiscono il sindaco Lucchi e l’assessore Castorri – di aver suscitato grande curiosità al suo passaggio per strada: tutti lo fermavano per chiedergli cosa avesse vinto, c’era chi pensava fosse un calciatore, ma nessuno lo ha riconosciuto, nonostante sia un campione del mondo cesenate doc. E allora, oltre a complimentarci per il grandissimo risultato ottenuto, gli auguriamo di tutto cuore di proseguire su questa strada, raggiungendo altri traguardi e ottenendo il posto che merita fra i grandi campioni delle due ruote. Intanto, Cesena si sta già mobilitando per riconoscergli il giusto tributo: sappiamo che, lunedì prossimo sarà premiato allo Stadio prima di Cesena-Spezia e che lo stesso accadrà il lunedì successivo al Teatro Verdi per iniziativa del Panathlon”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campione del mondo in Superstock: Cesena si mobilita per un tributo a Lorenzo Savadori

CesenaToday è in caricamento