Superbike, Savadori commenta il day 1 di Imola: "Vorrei fare un altro step"

"Lo scorso anno avevamo avuto qualche problema al venerdì - ricorda Savadori a CesenaToday nel post prove -, mentre questa volta abbiamo avuto una giornata positiva".

Lorenzo Savadori porta l'Aprilia nelle posizioni di vertice nella prima giornata di prove libere a Imola, sede del Gran Premio d'Italia, quinto round del mondiale Superbike. Il cesenate, nella classifica combinata dei tempi, ha chiuso al quarto posto a 710 millesimi dalla coppia di vertice composta da Chaz Davies e Jonathan Rea, che hanno staccato al millesimo lo stesso identico crono in 1'46"686. "Lo scorso anno avevamo avuto qualche problema al venerdì - ricorda Savadori a CesenaToday nel post prove -, mentre questa volta abbiamo avuto una giornata positiva".

L'ex campione della Superstock 1000 ha mostrato anche un interessante passo gara, che lo pone nella top five. "Abbiamo provato a lavorare anche un po' sulla distanza - illustra Savadori -. Non siamo messi male, ma vorrei fare un altro step in vista della gara. Non è semplice, anche la pista di Imola è impegnativa e non è semplice ottenere il set-up perfetto. Dobbiamo analizzare i dati raccolti". L'Aprilia numero 32 è stata competitiva in particolar modo nel terzo settore, quello che dalla Rivazza porta al traguarda e che contempla anche la Variante Bassa.

"Dobbiamo migliorare in uscita di curva e cercare di accelerare meglio - chiarisce il pilota di Cesena -. Il degrado gomme non è male e siamo riusciti a fare diversi giri consecutivi. Analizzeremo tutto, anche come si sono comportati gli altri". All'appuntamento del Santerno l'Aprilia si è presentata anche con diverse novità: "Abbiamo un motore aggiornato e le parti di scarico che hanno migliorato la velocità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento