rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Sport

Superstock, Savadori al debutto con l'Aprilia: "Finalmente si comincia"

"Finalmente si comincia, non vedevo l'ora - esordisce Savadori -. Siamo pronti e abbiamo voglia di confrontarci con gli altri piloti di assoluto valore"

La prima tappa europea del mondiale Superbike, che si svolgerà questo weekend ad Aragon, segna anche l'inizio della Coppa FIM Superstock 1000, il cui ricco schieramento verrà arricchito quest'anno dalle Aprilia RSV4 RF del Team Nuova M2, condotte in pista dal cesenate Lorenzo Savadori e dall'imolese Kevin Calia. Aprilia Racing estende così il suo impegno nelle categorie per moto derivate dalla serie, un'attività di grande valore per i riflessi che ha sulla produzione di serie di moto supersportive, un campo nel quale la RSV4, sin dal suo esordio sul mercato, si è dimostrata un punto di riferimento a livello mondiale sommando, alle vittorie in pista colte nel mondiale Superbike (sette mondiali in cinque stagioni), una supremazia dimostrata nelle comparative tra moto di serie svolte dalle riviste specializzate di tutto il mondo.

"Finalmente si comincia, non vedevo l’ora - esordisce Savadori -. Siamo pronti e abbiamo voglia di confrontarci con gli altri piloti di assoluto valore. Questo inverno abbiamo fatto un ottimo lavoro durante i test lavorando tanto per conoscere a fondo questa RSV4 che per me è nuova su tutti gli aspetti e facendo un attento lavoro di messa a punto. Abbiamo raggiunto un buon compromesso per guidare forte ma allo stesso tempo abbiamo ancora un buon margine di miglioramento. Arriveremo ad Aragon forti e determinati per cominciare il campionato nel migliore dei modi. Ringrazio tutto il team ed Aprilia che insieme ad i miei sponsor e al sostegno dei miei famigliari mi permettono di competere ad alto livello".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superstock, Savadori al debutto con l'Aprilia: "Finalmente si comincia"

CesenaToday è in caricamento