Longiano dice no al gioco d'azzardo, "Run to win": di corsa contro le ludopatie

La manifestazione è volta a sensibilizzare sull problema del fenomeno del gioco d’azzardo legale

Domenica a Longiano si svolgerà la quarta edizione della manifestazione sportiva “Run to win: in corsa contro l’azzardo”, una gara podistica competitiva e ludico motoria organizzata per il quarto anno consecutivo dall’Associazione “In sé”. Partenza da Piazza Tre Martiri con partenza alle 9.30.

La manifestazione è volta a sensibilizzare il problema del fenomeno del gioco d’azzardo legale, nella prevenzione dei rischi ad esso correlato e nel sostegno psicologico e legale alle persone e alle famiglie che si trovano in difficoltà a causa di un gioco eccessivo: una particolare forma di dipendenza, apparentemente innocua, socialmente accettata e legale. "La richiesta di aiuto, abbiamo potuto osservare in questi anni, è un passo complicato molto spesso accompagnato da grande paura e vergogna», sottolineano gli organizzatori, «e noi anche quest’anno vogliamo portare un messaggio di speranza, di impegno e di concretezza nel progettare soluzioni che possano ridare una possibilità di risalita: ogni partecipante darà forza a questo messaggio, e speranza a chi soffre".

Questa quarta edizione della Run To Win  l’Associazione “In sé” è sostenuta, nell’ambito di una collaborazione più ampia, dall’Unità Operativa Dipendenze Patologiche di Cesena ASL Romagna e le ASP di Valle Savio e Rubicone e Mare. La manifestazione ha il patrocinio dell’Azienda USL della Romagna – Cesena, del Comune di Longiano, della UISP – Comitato di Forlì-Cesena, e della Regione Emilia-Romagna.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Porta un "Oktoberfest" a Cesena, dopo tanta 'cultura' in giro per l'Europa apre la birreria

  • Cesenatico, caccia all'affare: il Comune mette all'asta quattro case

  • Ospedale Bufalini, nuovo riconoscimento internazionale per la Neurochirurgia

  • Si cerca un nuovo proprietario per l'hotel, la base d'asta è 1,8 milioni di euro

  • Bloccarono i cancelli dell'azienda: "Per 14 lavoratori licenziamento definitivo, pronta la causa"

  • Pago e Rice tra gli attori, parte "Dittatura last minute": viaggio nella Romania di Ceausescu

Torna su
CesenaToday è in caricamento