menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giro, Bagno si tinge di rosa: svelato il logo realizzato dai bambini

La scelta non è stata facile, ma tre sono stati i disegni scelti dalla commissione: il primo classificato appartiene a Anastasia Gradassi della classe I B

LOGO AD HOC - “Volevamo realizzare un logo ad hoc che rappresentasse l’arrivo di tappa nel nostro comune - dichiarano la vicesindaco Alessia Rossi e l’assessore all’istruzione Enrica Lazzari - e per farlo abbiamo voluto dare la parola ai più giovani per ispirare quello che poi diverrà il logo definitivo dell’evento. Per questo abbiamo scelto di organizzare un concorso che coinvolgesse tutti gli ordini scolastici del nostro Istituto Comprensivo chiedendo ai ragazzi di realizzare un disegno che identificasse al meglio le peculiarità del nostro territorio, coniugandole con i valori dello sport ed il significato inclusivo che il passaggio del Giro d’Italia rappresenta per il territorio”.

LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI:

 LA VIOLENTO' NEL PARCO, SI NASCONDE IN EMILIA MA VIENE ARRESTATO
FORO ANNONARIO SENZA PACE: CHIUDONO ALTRI DUE ESERCIZI

SCIPPANO UNA DONNA CON UN TUTORE E LA FANNO CADERE A TERRA
UBRIACHI E BARCOLLANTI SCHIVANO LE AUTO IN MEZZO ALLA STRADA
CRISTINA GOLINUCCI, IL CRIMINOLOGO: "UNA TESTIMONIANZA DA RIVALUTARE"

SUL TIR MARCHINGEGNO PER ALTERARE IL CRONOTACHIGRAFO: MAXI-MULTA

I DISEGNI - La scelta non è stata facile, ma tre sono stati i disegni scelti dalla commissione: il primo classificato appartiene a Anastasia Gradassi della classe I B della scuola secondaria di Primo grado M.Valgimigli, il secondo classificato è di Giulia Fabiani della classe V B della scuola primaria G.Pascoli di S.Piero in Bagno ed infine il terzo classificato Michelangelo Barchi della classe III della scuola primaria Ambrogetti di Verghereto. I premi per i tre vincitori saranno le maglie ufficiali del Giro d’Italia 2017, il Giro Cento (rispettivamente maglia rosa, rossa e azzurra) che verranno consegnate direttamente il giorno dell’arrivo a Bagno di Romagna, il 17 maggio.

Il primo disegno classificato, rielaborato, diventerà il logo ufficiale di Bagno di Romagna città di tappa sede di arrivo della “Tappa Bartali”, tutti e tre i disegni classificati verranno comunque utilizzati per locandine, striscioni e gadget per promuovere l’immagine del nostro territorio e degli eventi che Bagno di Romagna ospiterà in occasione dell’anno del Giro, inoltre, tutti i disegni realizzati dai ragazzi saranno successivamente esposti in una mostra itinerante.

continua nella pagina successiva ====> GIOVANI

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una bontà tradizionale: la ricetta delle Pesche dolci all'alchermes

Arredare

Divano nuovo? Ecco i consigli per non sbagliare l'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento