Domenica, 13 Giugno 2021
Sport

Le guide turistiche studiano la Wellness Valley: una giornata di formazione

Al Technogym Village una giornata di formazione organizzata da Wellness Foundation e Confguide

Le guide turistiche della Romagna “a scuola” di Wellness Valley. Martedì mattina il Technogym Village – The Wellness Campus ha ospitato un evento di formazione rivolto ai professionisti che svolgono l’attività di guide e accompagnatori turistici sul territorio. Obiettivo: comunicare ai visitatori la Romagna come Wellness Valley, ovvero come la terra che ha il benessere e la qualità della vita nel proprio DNA e che esprime eccellenze di primissimo piano.

Tanti gli argomenti al centro della giornata di formazione: il Wellness Lifestyle, la sua declinazione nel settore del turismo e dell’ospitalità, l’evoluzione della Wellness Valley dall’idea di Nerio Alessandri a oggi, l’inserimento di Wellness Valley nella Legge regionale 4 del 2016 come progetto strategico della Romagna, il Consorzio di promozione turistica Wellness Valley, il mercato globale del turismo Wellness e la straordinaria opportunità per il territorio. Di grande rilievo anche le testimonianze di alcune delle principali eccellenze che aderiscono a Wellness Valley: Casa Artusi con la Direttrice Susy Patrito, il Consorzio Wellness Valley con il coordinatore Stefano Bonini, l’ideatore di The Total Training ed esperto di eventi sportivi Riccardo Marini e il Grand Hotel Terme della Fratta con la Marketing manager Manuela Weissteiner.

“Wellness Valley è un progetto che sta portando grande innovazione in Romagna – spiega il Consigliere delegato di Wellness Foundation Luigi Angelini – e senza dubbio il turismo è uno dei settori che può beneficiarne di più. Basti pensare che il valore globale del Wellness Tourism è pari a 640 Miliardi di Dollari l’anno. Wellness Foundation, la Fondazione di Nerio Alessandri, lavora da sempre con le Istituzioni e con il sistema turistico locale per fare in modo che la Romagna colga questa opportunità straordinaria e per raggiungere questo obiettivo stiamo mettendo a disposizione del territorio competenze, cultura, conoscenza e le best practices che grazie a Technogym vediamo in tutto il Mondo e che possiamo replicare e migliorare in Romagna”.

“Che il turismo Wellness rappresenti un’opportunità economica enorme lo dicono i numeri” spiega Stefano Bonini, esperto di marketing turistico e coordinatore del Consorzio Wellness Valley. “La vera sfida è evolvere per cogliere questa opportunità, partendo dall’evidenza del profilo del turista Wellness: una persona con alta propensione alla spesa, che ha studiato, competente, che si informa prima di comperare qualsiasi cosa, che coltiva molte passioni, che in vacanza vuole vivere esperienze e che per questo ha aspettative, esigenze e richieste molto alte. La sfida del turismo Wellness è prima di tutto una sfida di innovazione e di qualità”.

Marco Torri, presidente Confguide Rimini e Vice Presidente Nazionale Confguide: "Questo momento di formazione è stato fortemente voluto dalla federazione di Rimini che ha voluto poi allargarlo alle sedi provinciali più vicine. Le Guide e gli Accompagnatori devono rendersi conto che il mondo del turismo sta evolvendo rapidamente e chi vuol rimanere sul mercato deve continuamente aggiornarsi. Ecco perchè guardiamo con grande piacere a questa nuova sinergia con Wellness Foundation"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le guide turistiche studiano la Wellness Valley: una giornata di formazione

CesenaToday è in caricamento