Le emozioni del sitting volley, ai nastri di partenza la stagione del Volley Club Cesena

La formazione bianconera parteciperà alla terza edizione della Coppa interregionale open Rotary

La stagione agonistica del Sitting Volley Club Cesena è ai nastri di  partenza. Il settore paralimpico dedicato alla pallavolo da seduti del sodalizio cesenate è dunque pronto ad entrare nel vivo delle  competizioni. La formazione bianconera parteciperà alla terza edizione  della Coppa interregionale open Rotary organizzata dal comitato  regionale e aperta a squadre miste.

Il sestetto guidato dall'allenatrice Monica Tartaglione è stato  inserito nel girone B ed avrà come avversari Brembate Sopra, Paesana  Valle Po, Pianoterra Ravenna, Punta allo zero Parma e King Campegine.  Il debutto è in calendario per il 17 febbraio a Ravenna. Quest'anno la  squadra è stata parzialmente rinnovata, con un picco di quote rosa nel  roster. Ad affiancare l'azzurra Roberta Pedrelli, sono stati  confermati Alessandra Torroni, Federica Tisselli, Andrea Valzania e  Daniele Isabettini. I nuovi ingressi sono quelli di Vittorio Valletta,  Marco Marani, Marcella Floris, Antonia Iervolino, Giada Martini,  Marica Montalti e Micaela Casadei.

"La squadra - ha spiegato Monica Tartaglione - è composta da atleti  amputati e normodotati che, con grande entusiasmo, hanno deciso di  aderire al progetto sociale, mettendo a disposizione la propria  esperienza di pallavoliste o allenatori dell?indoor. Ma c'è anche  un'altra piacevole novità. Per il primo anno, il Volley Club Cesena  parteciperà anche al campionato italiano femminile di sitting volley  in collaborazione con la squadra di Ravenna, sotto la bandiera del  Romagna in Volley".

Nei giorni scorsi intanto, una rappresentanza della squadra cesenate è  stata invitata all'istituto Macrelli. Davanti a 600  studenti, Roberta Pedrelli, protagonista del 4° posto ai Mondiali  dello scorso luglio in Olanda con la maglia azzurra,ha raccontato la  propria storia di donna, mamma e atleta, dalla malattia  all'amputazione, fino alla rinascita e alle soddisfazioni che le ha  regalato il sitting volley. L'incontro ha toccato diverse corde  emotive, soprattutto quando Roberta Pedrelli ha spiegato agli studenti  l'emozione del debutto ai Mondiali con la maglia della nazionale  italiana.

Nel frattempo, prosegue "Tutti a bordo", ovvero la nuova iniziativa  che il Volley Club Cesena ha lanciato da qualche settimana per  finanziare l'acquisto di un pulmino con pedana laterale di  sollevamento. Il mezzo si è reso necessario per favorire il trasporto  degli atleti e delle atlete, anche con disabilità, e in particolare  per i giocatori della squadra di sitting volley. L?obiettivo è quello  di raggiungere la cifra di 7.000 euro. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento