Sport

La Savignanese torna a 'casa': è pronto lo stadio "Capanni" per l'ultima partita

A richiedere l'adeguamento erano stati i tecnici della Lega calcio dilettanti, dopo la promozione in serie D

Dopo le ultime verifiche definitive lo stadio cittadino è pronto per ospitare il match di serie D: con uno stanziamento di 280mila euro, infatti, la “casa” della Savignanese è ora in grado di accogliere in sicurezza oltre 1.600 spettatori, divisi di due aree distinte per le tifoserie. L’intervento ha infatti permesso di ottenere cinquecento posti aggiuntivi sul prato portando la capienza complessiva a 1658 posti.

A richiedere l'intervento sono stati i tecnici della Lega calcio dilettanti, dopo la promozione della Savignanese a giugno 2018. Per poter continuare a ospitare le partite della squadra, promossa in serie D, sono così stati fissati come requisiti indispensabili il potenziamento strutturale della tribuna, l’adeguamento delle recinzioni e contestuale rifacimento di tutti i cancelli, la divisione in due settori della tribuna, l’adeguamento degli spogliatoi e un nuovo parcheggio per i tifosi ospiti. In contemporanea all'intervento a carico del Comune, inoltre, la società ha portato avanti altri interventi di sua competenza, anch'essi conclusi.

In estate, infine, un secondo stralcio di interventi da 350mila euro riguarderà la pista di atletica e l'intera rete dei percorsi interni.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Savignanese torna a 'casa': è pronto lo stadio "Capanni" per l'ultima partita

CesenaToday è in caricamento