La pedalata per l'amico Alberto

Bellissima cornice di pubblico presente domenica al memorial dell' amico Alberto Vincenzi, scomparso in un maledetto incidente il primo marzo del 2006

Sono passati sei anni dal tragico giorno in cui il cesenaticense Alberto, per tutti solo Albertone, ha perso la vita in sella alla sua bicicletta in via Vigo di Ruffio, nei pressi di Casa Gentili. Da allora il gruppetto di sei amici, che da tempo condivideva con lui le gioie e le fatiche della bicicletta e che era presente anche al momento del fatale incidente, organizza ogni anno, la prima domenica di marzo, una sbiciclettata commemorativa.

Il punto di partenza e' proprio il luogo dell'incidente, dove si trova una targa a ricordo del cicloamatore, in cui sono riportate alcune toccanti parole a lui dedicate da quegli stessi compagni d'avventura. Da li', dopo un minuto di raccoglimento, si parte in sella alle proprie biciclette per Monteleone, dove ad attendere gli amici di Alberto c'e' un grande ristoro offerto dal Consorzio Artigiani Idraulici, di cui Alberto era presidente.

Da quel ristretto gruppo di amici, che hanno dato l'avvio all'evento, si e' ora passati a un centinaio di partecipanti, per lo più legati ai gruppi ciclistici locali della Fausto Coppi, di cui era membro lo stesso Alberrto, la Sportbike, la 5 cerchi di Macerone e i gruppi di Bulgarno' e Gatteo Mare. Tutti a ricordare un amico e un compagno di passione che una tragica fatalita' ha strappato alla vita troppo presto:
 

Carissimo Alberto,

abbiamo condiviso ore e ore di sella;

percorso insieme centinaia di chilometri in tutte le condizioni atmosferiche;

sotto il sole, sotto la pioggia, in mezzo alla neve, avolti nella nebbia.

Ora lo possiamo ammettere:

Ci siamo profusi in allunghi da spezzarci le gambe, in discese mozzafiato,

scalato vette con il cuore in gola, per vederti sempre là davanti e poche volte leggermente distante.

Alimentati da sano agonismo, da una pacca sulla spalla e da un "va là, la prossima volta ti stacco".

Ora sei scattato davanti, davanti al gruppo, nei cuori del gruppo, come in ogni gruppo che si rispetti,

tutti hanno un compito da assolvere e noi siamo qui per affidarti i più importante:

Alberto vigila su di noi in ogni istante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ciao, gli amici

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento