rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Sport

La Maratona Alzheimer 2015 Cesena-Cesenatico corre più veloce della pioggia

Conquistata la presenza di quasi 5.000 persone, che si sono riversate sulle strade del percorso, da Mercato Saraceno a Cesenatico, a dispetto del temporale

La massiccia adesione alla passeggiata Cesena-Cesenatico, alla corsa non competitiva di 16 km, alle camminate Nordic Walking e “Insieme nel Parco”, unita alla straordinaria partecipazione alle iniziative di cammino in corso da venerdì, hanno visto il coinvolgimento di circa 3.000 persone. A queste si sono aggiunti oltre 800 iscritti competitivi, quasi 600 volontari, circa 100 bimbi partecipanti alla Kid’s Run in Piazza del Popolo, gruppi associativi, musicali e di ballo, rappresentanti dei partner aziendali ed un folto pubblico. Un’allegra e colorata festa che, pur interrotta dopo pranzo da un lungo scroscio di pioggia, è proseguita fino al tardo pomeriggio di oggi e si è conclusa con l’estrazione della Lotteria Maratona Alzheimer, che ha svelato i 30 biglietti vincenti tra 9.000 venduti. Per conoscere i numeri fortunati si può accedere al sito www.maratonaalzheimer.it: la Fiat 500 è stata inserita in un pacco gara.

Tra i vincitori delle lunghe distanze si è distinto per il terzo anno consecutivo Giuseppe Del Priore di Cesena Sport Ippodromo. Il re indiscusso della maratona ha cominciato la sua cavalcata solitaria sin dal 5° km e ha raggiunto il traguardo in 2:42:55, seguito da Roberto Corbara degli Amici della Fatica (2:47:42) e da Guiducci Andrea dell’Atletica Cesenatico (2:56:55). Senza imprevisti nemmeno la gara femminile, dominata da Samantha Graffiedi (Seven), al traguardo in 3:16:26. Una Laura Mariani in splendida forma si è aggiudicata il secondo posto, correndo coi colori di Easy Runner e portando sul podio in 3:23:41 la sua Mercato Saraceno; terza classificata Barbara Bertarelli di Trail Romagna (3:45:05). Un brillantissimo Matteo Sacchetti di Endas Cesena si è aggiudicato in 1:52:41 la 30 km da Borello, che tra le donne ha visto il trionfo della new entry Martina Facciani (Calcestruzzi Corradini), prima donna e terza assoluta in 1:57:03. La seconda edizione della 10 miles Cesena-Cesenatico è andata infine a Roberto Muccioli di Edera Atl Forlì, che ha tagliato il traguardo in 00:53:43.

Ma l’edizione di quest’anno ha visto altre importanti vittorie, come quella di Guido Della Chiara, che all’età di quasi 80 anni ha conquistato la Coppa Caima, dedicata al maratoneta più anziano: un premio che dice il comune intento delle associazioni Alzheimer di valorizzare i talenti meno giovani. Grande anche la soddisfazione espressa da chi ha scelto di condividere il percorso e si è iscritto alla Staffetta “1xTutti,3xl’Alzheimer”, pensata proprio con l’obiettivo di suddividere la fatica unendo le forze. Che dire, poi, dei quasi 50 podisti che hanno affrontato la combinata Mugello-Alzheimer, correndo due maratone in due giorni e ricevendo in premio un oggetto di artigianato prodotto nel laboratorio della Ccils di Cesenatico. La maratona riafferma, in conclusione, il suo potere di attrazione verso un pubblico assai vasto, fatto di runner, camminatori, associazioni e famiglie, accomunati dalla motivazione di offrire un sostegno a chi affronta tutti i giorni i disagi della malattia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Maratona Alzheimer 2015 Cesena-Cesenatico corre più veloce della pioggia

CesenaToday è in caricamento