La campionessa Olga Lobas ospite della Ritmica Rubicone a Savignano

Di ritorno dai  Campionati del Mondo di Ginnastica Ritmica che si sono svolti a Pesaro ad inizio settembre, l'atleta si è fermata a Savignano dal 5 all'8 settembre per condurre l'intenso stage formativo nelle diverse discipline della ginnastica ritmica. 

Una campionessa mondiale di ginnastica ritmica, della gloriosa tradizione sportiva dell'Est Europa, ospite per quattro giorni della associazione sportiva Ritmica Rubicone: a trasmettere il suo sapere a oltre sessanta giovani ginnaste, nei giorni scorsi a Savignano, è stata Olga Lobas, atleta ucraina classe 1992 e docente della Nazionale Ucraina junior di ginnastica ritmica. 

Di ritorno dai  Campionati del Mondo di Ginnastica Ritmica che si sono svolti a Pesaro ad inizio settembre, l'atleta si è fermata a Savignano dal 5 all'8 settembre per condurre l'intenso stage formativo nelle diverse discipline della ginnastica ritmica. 

Le oltre sessanta ginnaste dagli 8 ai 18 anni, delle categorie Agonistica, Pre-agonistica e corsi avanzati, hanno così potuto approfondire la tecnica sportiva della professionista, che non ha lesinato consigli e suggerimenti su una disciplina che richiede grande costanza e disciplina ferrea.

Venerdì 8 settembre la cerimonia finale ha coinvolto anche il sindaco di Savignano Filippo Giovannini e il vicesindaco con delega allo sport Nicola Dellapasqua che, su invito del presidente dell'associazione Antonio Parmeggiani e della responsabile tecnica Antonella Castiglioni, hanno scattato una scenografica foto ricordo con tutte le atlete.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento