"L'atletica va a scuola", il progetto avvicina i giovani delle medie allo sport

un progetto dedicato agli studenti delle medie, realizzato da Atletica Endas Cesena con il supporto di Romagna Iniziative

Dopo l’abbandono dei “vecchi” Giochi della Gioventù e con i Campionati Studenteschi che non sono mai riusciti a decollare, è ormai evidente a tutti che l’attività sportiva ha un ruolo sempre più marginale nei programmi scolastici.

E’ per cercare una soluzione a questa carenza che tre anni fa è nato “L’Atletica va a Scuola”,  il progetto realizzato da Atletica Endas Cesena con il supporto di Romagna Iniziative per  avvicinare i giovanissimi  alla pratica sportiva.

La sperimentazione, partita presso la Scuola Media “Viale della Resistenza” grazie alla disponibilità del dirigente scolastico Marco Ruscelli e della coordinatrice di educazione fisica Claudia Bedin, ha coinvolto nei primi due anni di attività circa 800 ragazzi delle seconde classi dell’istituto ricevendo un  gradimento che ha portato a estendere il programma nel 2018 alla succursale di Villarco e, da quest’anno scolastico, anche ai plessi di San Carlo e Borello. 

“Siamo molto soddisfatti della collaborazione che abbiamo instaurato con la scuola “Viale della Resistenza” -  ha dichiarato la team manager endassina Barbara Valdifiori – Da tempo lo sport è stato relegato a Cenerentola dell’offerta formativa scolastica. Un grosso errore dal nostro punto di vista, sia per l’aspetto salutistico che una corretta attività sportiva può favorire, sia per la sua importanza sul piano psicopedagogico e della socializzazione dei ragazzi.”

Quello messo in campo dall’Atletica Endas Cesena è un programma articolato che affianca allo sport anche aspetti educativi diversi.
Nei mesi di ottobre e novembre gli istruttori si recheranno nelle scuole per tre settimane per far conoscere ai ragazzi le varie specialità dell’atletica leggera. In un secondo momento gli alunni parteciperanno a un percorso formativo insieme alla Dottoressa Cassandra Viscuso, biologo nutrizionista, che esporrà l’importanza di una sana alimentazione sia in ambito sportivo che nella vita di tutti i giorni e incontreranno atleti di alto livello che condivideranno le loro esperienze. 

In primavera saranno i ragazzi a recarsi al campo di atletica per altre due settimane per mettere a frutto sulla pista il lavoro fatto in palestra con i docenti e partecipare a una gara appositamente realizzata per loro.

La novità del 2019 è che  “L’Atletica va a Scuola” oltrepasserà anche i confini del comune di Cesena, coinvolgendo anche la scuola media di Longiano grazie alla collaborazione con la Professoressa Tonina Bersani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Lo scorso anno abbiamo collaborato in questa scuola a un’iniziativa realizzata dal Coni e abbiamo riscontrato un notevole interesse e una fattiva collaborazione da parte dei docenti – continua la Valdifiori – estendere il nostro progetto a Longiano è il primo passo di un piano di espansione delle collaborazioni con gli istituti scolastici che vogliamo portare avanti nei prossimi anni. Siamo convinti che il  ruolo di una società sportiva non debba fermarsi al conseguimento di risultati agonistici, ma che debba anche avere una funzione sociale. Realizzare progetti come questo è uno dei modi in cui possiamo raggiungere questo obiettivo.”
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento